Condividi:

antico sito aborigeno scoperto sottacqua in australia - Antico sito aborigeno scoperto sott'acqua in Australia

Circa 30mila anni fa, 160 chilometri di piattaforma continentale australiana sprofondarono per 40 metri sott’acqua affogando le popolazioni preistoriche che vivevano lì. Poi le calotte glaciali e i ghiacciai si sono ritirati, il livello del mare ha iniziato a salire di nuovo fino a stabilizzarsi all’incirca dove si trova oggi, tra i 7mila e i 6mila anni fa.

Non esistono prove di civiltà sommerse, ma ci sono prove tangibili che comunità costiere preistoriche di aborigeni si siano perse tra i flutti delle acque. Ora un team internazionale di archeologi ha scoperto un primo sito aborigeno a Cape Bruguieres, in acque poco profonde, a 2,4 metri sotto il livello del mare, che ha almeno 7mila anni.

Il secondo si chiama Flying Foam Passage e potrebbe avere almeno 8.500 anni, ma secondo i ricercatori di Plos One, entrambi potrebbero essere molto più antichi.

“Un tempo c’era la terra ferma”, afferma Chelsea Wiseman della Flinders University che ha lavorato al progetto Deep History of Sea Country (Dhsc). La scoperta è probabilmente solo il primo passo verso uno studio più approfondito dei siti aborigeni persi.

Quando l’ultima era glaciale raggiunse il culmine e iniziò il periodo della deglaciazione circa 16.500 anni fa – gli uomini preistorici avevano da tempo conquistato il Sud-Est asiatico, l’Australia e le Americhe. Sembra che l’Australia sia stata abitata almeno 40mila anni fa e le Americhe 23mila anni fa.
 

Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy