Condividi:

RIAD – Il re saudita Salman bin Abdulaziz, 84 anni, è stato ricoverato stamattina all’ospedale King Faisal Specialist nella capitale Riad per effettuare controlli medici, lo riporta l’agenzia di stampa statale dell’Arabia Saudita, Spa citata da Fars News.

Il quotidiano saudita ha riferito re Salman è stato ricoverato in ospedale per l’infiammazione della cistifellea, senza fornire ulteriori dettagli.

Salman bin Abd al-Aziz Al Saud è re dell’Arabia Saudita, il più grande esportatore di petrolio al mondo. al 23 gennaio 2015, il secondo re dei cosiddetti “Sette Sudairi”, dopo suo fratello Fahd.

Custode dei siti più santi dell’Islam, il re ha trascorso più di due anni e mezzo anni come principe ereditario saudita e vice premier dal giugno 2012 prima di diventare re. Ha anche assunto l’incarico di governatore della regione di Riad per oltre 50 anni contribuendo allo sviluppo della capitale da città a grande metropoli. Ha attirato sia turismo sia progetti di investimento esteri.

Il sovrano defacto e primo nella linea di successione al trono è il principe ereditario, Mohammed bin Salman, più conosciuto con le iniziali MBS, che ha avviato riforme per trasformare l’economia del regno e porre fine alla sua “dipendenza” dal petrolio.

Il principe 34enne, popolare tra i giovani sauditi, sta cercando di allentare le restrizioni sociali nel regno musulmano conservatore, dando più diritti alle donne e impegnandosi a diversificare l’economia. Per i sostenitori del re, questa audacia in patria e all’estero è un gradito cambiamento dopo decenni di cautela e stagnazione.

Ma il controllo statale dei media e una repressione del dissenso nel regno rendono difficile misurare l’entusiasmo interno. ll principe Salman e la sua famiglia possiedono un gruppo di giornali, compresi i quotidiani panarabi al-Sharq al-Awsa, (“Il Medio Oriente”), e al-Iqtisadiyyae (“L’economia”), possiedono anche il 10% del Gruppo saudita di ricerca e marketing (Srmg) che pubblica Arab Newsal-Sharq al-Awsa e al-Iqtisadiyyae.Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy