Condividi:
204327290 849dfc5f d833 4d4a b38e 230673779cd5 - Champions, De Zerbi esordio choc: ko con lo Sheriff! Ok il Dortmund di Haaland

Debutto choc per Roberto De Zerbi nella fase a gironi della Champions League: il suo Shakhtar perde a sorpresa contro lo Sheriff Tiraspol per 2-0. Partita complicata e dominata dal club ucraino, ma i padroni di casa si difendono bene e in contropiede riescono a trovare la loro prima e storica vittoria in Champions League con le reti di Adama Traore (16′) e Yansane (62′). Esordio vincente invece per il Borussia Dortmund di Marco Rose che piega per 2-1 il Besiktas di Pjanic: in gol il 18enne Bellingham e il solito Haaland.

S. Tiraspol-Shakhtar 2-0: esordio choc per De Zerbi

Esordio nella fase a gironi della Champions League per Roberto De Zerbi con il suo Shakhtar che affronta la sorpresa di questa edizione, lo Sheriff Tiraspol squadra rappresentante di un paese che di fatto non esiste, ovvero l’autoproclamata Repubblica Moldava di Pridnestrov’e. Inizio shock per l’allenatore ex Sassuolo, infatti alla fine primo tempo nonostante un netto dominio del gioco è la squadra di casa ad essere in vantaggio, con il tiro al volo di Adama Traore al 16′ (primo gol di una squadra moldava nella storia della Champions League). Lo Sheriff si difende bene dai tanti tentativi della formazione di De Zerbi, riusciando a rendersi pericoloso in contropiede. Primo tempo che finisce sul momentaneo 1-0. Al rientro in campo l’attesa reazione dello Shakhtar non arriva, mentre lo Sheriff continua a stupire: al 62′ scatto sulla fascia di Cristiano che serve un cross preciso per Yansane che di testa realizza il 2-0. La formazione di De Zerbi viene completamente colta di sorpresa e nonostante le tante occasioni create non riesce a reagire. Debutto da incubo per l’allenatore italiano mentre festeggia lo Sheriff che conquista tre punti storici nel gruppo D con Inter e Real Madrid.

S. Tiraspol-Shakhtar, tabellino e statistiche

Besiktas-Borussia Dortmund 1-2: Haaland batte Pjanic

Vodafone Park in delirio per il debutto in Champions di Pjanic e compagni, vicinissimi al gol già al 6′ con il tiro al volo di Batshuayi respinto in volo da Kobel. Il Borussia Dortmund di Marco Rose però non si lascia intimorire dai tantissimi tifosi turchi e prende il controllo della partita trovando il gol che sblocca la gara al 20′: lancio di Meunier per Bellingham che stoppa di petto e di sinistro realizza l’1-0. Prima dell’intervallo trova il gol anche il solito Haaland, servito da uno straordinario Bellingham che supera tutta la difesa e serve un pallone che l’attaccante norvegese deve solo spingere in rete. Nel secondo tempo il Dortmund si limita a gestire il risultato. Il Besiktas non riesce a concretizzare le tante occasioni e trova il gol solo al 94′ con Francisco Montero, ma è ormai troppo tardi. Arrivano così i primi tre punti per Marco Rose nel gruppo C con Sporting Lisbona e Ajax.

Besiktas-Borussia Dortmund, tabellino e statistiche

Fonte: Corrieredellosport.it

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy