Condividi:
221405273 0314d582 3fba 4e8b a4af a9825d220661 - Chiapas, italiano ucciso: “Michele era un buono voleva aiutare i bambini”

BORGOSATOLLO (Brescia). Era un uomo di buona volontà, che viveva da povero e seguiva un gruppo di bambini poverissimi, «voleva dare loro un’educazione, toglierli dalla strada». A Borgosatollo tutti sanno chi era Michele Colosio, detto Miguel, ucciso in un agguato domenica a San Cristóbal de Las Casas, nel Chiapas. «Una bella persona. Generoso, simpatico», racconta il tabaccaio Luciano, «infatti aiutava i più deboli.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy