Condividi:
013107049 728be46a 1aee 445a 90bd 502feec942d9 - Cirona acciuffata sul palo

IERI – TQQ a Taranto: Tris 4-2-9, 608,85 € per 8 vincitori; Quarté 4-2-9-10, 3.598,33 € per 2 vincitori; Quinté 4-2-9-10-1, n.v.

FRANCIA – Nel galoppo ieri a Longchamp ancora un’ottima prestazione della 3 anni Cirona, che per la Scuderia Waldeck s’è piazzata seconda in gruppo 1 nel Saint Alary: dopo essersi dovuta inventare battistrada nelle mani di Julien Augé, è stata battuta solo di una testa (nella foto) a fil di palo da Incarville, finita a velocità doppia in mezzo alla pista, con Es La Vida terza a un’altra testa (tutte saranno destinate al Diane, ovviamente). Un eccellente risultato anche per Simone Brogi: Gregolimo, decisamente sacrificato nelle fasi decisive dell’omologa corsa per i maschi, l’Hocquart, è stato preceduto solo per un’incollatura da Bubble Gift (ora verrà destinato al Paris). A Chatillon sur Chalaronne, alla 17ª corsa in carriera (13 in Francia e 4 in Italia), prima vittoria per l’allievo Luca Carboni: è arrivata in sella al tedesco Surrey Warrior, per l’allenatore Hans Albert Blume, in una reclamare. A Montauban è arrivata la prima vittoria di Fabrice Veron da prima monta di Maurizio Guarnieri (5 nel 2021), con il 4 anni Almost Light che in una condizionata ha conquistato a sua volta la prima affermazione in carriera. In ostacoli a Wissembourg un successo… insolito per Davide Satalia: da fantino sì (4), non però in sella a uno dei cavalli da lui allenati ma in coppia con Prince d’Orage, che Josef Vana jr allena per la Scuderia Aichner. Nel trotto ieri a Le Mans un doppio per Gabriele Gelormini (40), con Isco Jyl in una “course G” e High Propulsion in una “course H”.

Ieri galoppo a Longchamp: handicap (50.000 €, m. 1600) 2. Saga Timgad, 4. Sandyssime; Prix Saint Alary (gruppo 1, 250.000 €, m. 2000) 2. Cirona. Ieri galoppo/ostacoli a Orleans: maiden (9.500 €, m. 2200) 4. Blue One; reclamare (10.000 €, m. 4000 steeple) ferm. Khage. Ieri galoppo a Montauban: reclamare (8.000 €, m. 2250) 6. Armagnac; condizionata (9.500 €, m. 2250) 1. Almost Light (prop. L.A. Morari 50%/M. Guarnieri 50%; allen. M. Guarnieri). Ieri ostacoli a Wissembourg: condizionata (13.000 €, m. 4000 steeple) 5. Saint Ex; condizionata (13.000 €, m. 3800 siepi) 1. Prince d’Orage (D. Satalia; prop. Scud. Aichner). Ieri trotto a Reims: course E (18.000 €, m. 2550) Hayek d’Am rp. Ieri trotto a Ranes: course H (11.000 €, m. 3125, erba) 2. Hippo Josselyn tnc. Ieri trotto a Rostrenen: course E (20.000 €, m. 2850, erba) 5. Esope tnc. Oggi galoppo a Compiegne: reclamare (19.000 €, m. 2400) Blu Navy Seal; handicap (21.000 €, m. 1600) Playa Paradiso. Oggi trotto a Vincennes: Prix Ozo (gruppo 2, 100.000 €, m. 2700) Isabella Ferm.

SVEZIA – Ieri trotto a Halmstad: Juniorchans (66.500 sek, m. 2140) Chicca degli Ulivi rp; Treåringslopp (108.000 sek, m. 2140) 7. Cosimo degli Ulivi 22.2; Spårtrappa (66.500 sek, m. 2640) 5. Canadian As 16.7; Spårtrappa (74.700 sek, m. 2140) 8. Amour A Belle 14.7. Ieri trotto a Mantorp: (66.500 sek, m. 2140) 9. Argo Lux 13.5. Oggi trotto a Axevalla: Fyraåringslopp (76.700 sek, m. 2140) Boldper; (76.700 sek, m. 2140) Zanardi Grif.

GERMANIA – A Colonia l’esito della Mehl Muhlens Rennen (gruppo 2, 100.000 €, m. 1600), le 2000 Ghinee tedesche, porta una buona linea al Derby Italiano: il successo andato a Mythico, che era stato ottavo nel Noailles in cui Tokyo Gold era finito quarto.

NAPOLI – Solo dodici partenti nel GP Franco, Antonio e Salvio Cervone (gruppo 1, 154.000 €, m. 2100), nuova denominazione del Città di Napoli, in programma domenica ad Agnano: 1 Cris Mail (G. Quarneti), 2 Chuky Roc (San. Mollo), 3 Charmant de Zack (M. Smorgon), 4 Capital Mail (M. Minopoli), 5 Canto dei Venti (A. Greppi), 6 Crystal Pan (E. Bacalini), 7 Corazon Bar (R. Andreghetti), 8 Colosseuss (S. Di Vincenzo), 9 Ciccioriccio Jet (A. Di Nardo), 10 Caio Titus Bons (Mass. Castaldo), 11 Classic Gar (V. Luongo), 12 Condor Pasa Gar (R. Vecchione). Il vincitore avrà un posto di diritto nella finale del Derby. Da segnalare un paio di novità di allenamento: Corazon Bar è passato da Gennaro Casillo al team Gocciadoro, Chuky Roc da Fausto Barelli a Santino Mollo.

Fonte: Corrieredellosport.it

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy