Condividi:

Sono 10.386 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi in Italia su 274mila tamponi eseguiti (circa 95mila in più di ieri). I morti sono stati 336. Il giorno precedente erano stati 7.351 i casi nuovi e 258 le vittime.

Cala il tasso di positività che passa dal 4,1% di lunedì al 3,8% di oggi. I casi totali da inizio epidemia sono ora 2.739.591, i morti 94.171. Gli attualmente positivi sono 393.686 (-4.412 nelle ultime 24 ore), i guariti e dimessi sono 2.251.734 (+14.444), in isolamento domiciliare ci sono 373.149 persone (-4.345).

Sono 2.074 i pazienti in terapia intensiva, con un saldo giornaliero di 15 unità in meno tra ingressi e uscite. Gli ingressi giornalieri in rianimazione sono stati 154. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono ora 18.463, con un calo di 52 unità.

VALLE D’AOSTA

Sono 4 i nuovi casi di contagio registrati in Valle d’Aosta nelle ultime 24 ore. Sono 16 i guariti e nessun decesso. Il totale dei positivi, al momento, è di 126 persone di cui: 8 ricoverati (8 all’ospedale Parini); 2 in terapia intensiva; 116 in isolamento domiciliare.

PIEMONTE

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 771 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 141 dopo test antigenico), pari al 4,1% dei 18.824 tamponi eseguiti, di cui 11.315 antigenici. Dei 771 nuovi casi, gli asintomatici sono 310 (40,2 %).

LIGURIA

LOMBARDIA

PROVINCIA DI TRENTO

Cinque decessi, 564 nuovi casi e 465 pazienti ospedalizzati: sono questi i principali dati dell’ultimo bollettino covid dell’Azienda sanitaria altoatesina. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 2231 tamponi pcr e 9998 test antigenici, registrando 157 tamponi pcr positivi e 407 antigenici positivi. Nei normali reparti ospedalieri si trovano 258 pazienti, nelle cliniche private 163 e in terapia intensiva 44. In quarantena si trovano attualmente 15750 altoatesini.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 5.702 tamponi molecolari sono stati rilevati 175 nuovi contagi con una percentuale di positività del 3,07%. Sono inoltre 2.380 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 85 casi (3,57%). I decessi registrati sono 10; scendono i ricoveri nelle terapie intensive a 60 (ieri 63) e anche quelli in altri reparti a 396 (ieri 412) . I decessi complessivamente ammontano a 2.715. I totalmente guariti sono 58.430, i clinicamente guariti 1832, mentre calano le persone in isolamento che oggi risultano essere 9.015 (ieri 9.284). Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 72.448 persone con la seguente suddivisione territoriale: 14.229 a Trieste, 32.465 a Udine, 16.301 a Pordenone, 8.596 a Gorizia e 857 da fuori regione.

VENETO

Risale dopo il fine settimana il numero dei nuovi contagi giornalieri in Veneto, attestandosi sulla media delle ultime settimane: sono 638 i casi registrati in 24 ore, con il totale da inizio pandemia a 322.354 malati. I decessi registrati da ieri sono 42 in più, con il totale a 9.551. Gli attuali positivi sono 24.253, 557 in meno rispetto a ieri. Prosegue la discesa dei dati clinici, con 1.382 ricoverati nei reparti non critici (-51) e 136 pazienti nelle terapie intensive (-12).

made with flourish - Coronavirus, il bollettino di oggi 16 febbraio: 10.386 nuovi casi e 336 morti

EMILIA – ROMAGNA

Calano, in Emilia-Romagna, i contagi al Coronavirus che, dopo cinque giorni, tornano sotto quota mille. I nuovi positivi sono infatti 968, peraltro individuati su 34.678 tamponi, fra molecolari e antigenici. Si contano 35 morti. Dei nuovi contagiati, 420 sono asintomatici, individuati con contact tracing e screening. I casi attivi, cioè i malati effettivi, scendono a 37.037 (-516 rispetto a ieri). Il 94,2% di loro sono in isolamento domiciliare perché hanno sintomi che non richiedono cure ospedaliere. Salgono, però, i ricoveri: i pazienti in terapia intensiva sono 175, tre in più di ieri e 1.975 negli altri reparti Covid (+7). Le nuove vittime sono dodici a Bologna, sette in provincia di Forlì-Cesena, quattro in quella di Modena, tre a Piacenza, Reggio Emilia e Ferrara, due a Rimini e uno a Parma. Nessuna, invece, in provincia di Ravenna.

TOSCANA

In Toscana sono 444 i nuovi casi positivi (425 confermati con tampone molecolare e 19 da test rapido antigenico), che portano il numero totale a 144.247 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,4% e raggiungono quota 127.472 (88,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 8.691 tamponi molecolari e 8.591 tamponi antigenici rapidi, di questi il 2,6% è risultato positivo. Sono invece 7.518 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 5,9% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 12.311, -0,2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 851 (6 in più rispetto a ieri), di cui 133 in terapia intensiva (1 in più).

UMBRIA

LAZIO

“Oggi nel lazio, su oltre 10mila tamponi molecolari e quasi 21mila antigenici per un totale di oltre 31mila test, si registrano 894 casi positivi, 32 decessi e 2.031 guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è all’8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende sotto al 3%”. È quanto afferma l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato.
A Roma i nuovi casi sono 574.

MARCHE

Sono 277 i positivi rilevati nelle ultime 24 ore nelle Marche: la provincia più colpita è ancora quella di Ancona con 87 casi, seguita da Pesaro Urbino con 65, Macerata con 58, Ascoli Piceno con 29,  Fermo con 18 e 20 di fuori regione. Il Servizio Sanità della Regione ha comunicato che nelle ultime 24 ore “sono stati testati 4.962 tamponi: 2.995 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1.320 nello screening con percorso Antigenico) e 1.967 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 9,2%)”. I 277 positivi comprendono soggetti sintomatici (31), contatti in setting domestico (53), contatti stretti di casi positivi (79), contatti in setting lavorativo (14), contatti in ambienti di vita/socialità (2), contatti in setting assistenziale (2), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (17), screening percorso sanitario (2). Per altri 77 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Sui 1.320 test del Percorso Screening Antigenico “sono stati riscontrati 48 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 4%”.

made with flourish - Coronavirus, il bollettino di oggi 16 febbraio: 10.386 nuovi casi e 336 morti

ABRUZZO

Sono complessivamente 48791 i casi positivi registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a ieri si registrano 493 nuovi casi (di età compresa tra 1 mese e 99 anni)(il totale risulta inferiore di 1 unità in quanto è stato sottratto un caso comunicato nei giorni scorsi e risultato duplicato o in carico ad altre Regioni). I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 92, di cui 1 in provincia dell’Aquila, 64 in provincia di Pescara, 21 in provincia di Chieti e 6 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 7 nuovi casi e sale a 1582 (di età compresa tra 78 e 98 anni, 2 in provincia di Chieti, 1 in provincia dell’Aquila, e 4 in provincia di Pescara).

CAMPANIA

Sono 1.135 (136 casi identificati da test antigenici rapidi) i nuovi casi in Campania nelle ultime 24 ore, di cui 961 asintomatici e 38 sintomatici, su 14.156 tamponi (3.164 antigenici). Il dato è dell’Unità di crisi della Regione e porta il totale positivi a 245.017 (3.252 antigenici), per un totale tamponi pari a 2.693.549 (67.247 antigenici). I deceduti sono 17, 12 nelle ultime 48 ore, 5 in precedenza, ma registrati ieri, portando il totale dall’inizio della pandemia a 4.039. I guariti sono 1.194, per un totale di 171.998. Dei 656 posti letto di terapia intensiva, ne sono occupati 106; dei 3.160 posti letto di degenza, compresi quelli dei privati, ne sono occupati 1.284.

MOLISE

made with flourish - Coronavirus, il bollettino di oggi 16 febbraio: 10.386 nuovi casi e 336 morti

BASILICATA

Sono 83 i nuovi casi positivi al Sars Cov2, di cui 79 riguardanti residenti, su un totale di 1.058 tamponi molecolari registrati ieri in Basilicata. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino in cui è riportato pure il decesso di una persona di Bernalda (Matera). I lucani guariti sono 53. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 3.238 (+25), di cui 3.159 in isolamento domiciliare, mentre sono 10.368 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 343 quelle decedute.

PUGLIA

Oggi in Puglia sono stati registrati 10.100 test e 694 casi positivi: 237 in provincia di Bari, 82 in provincia di Brindisi, 48 nella provincia BAT, 96 in provincia di Foggia, 48 in provincia di Lecce, 179 in provincia di Taranto, 3 residenti fuori regione, un  caso di provincia di residenza non nota. Sono stati registrati inoltre 34 decessi: 11 in provincia di Bari, 2 in provincia BAT, 15 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.448.475  test, 93.352 sono i pazienti guariti e 39.188 sono i casi attualmente positivi.

made with flourish - Coronavirus, il bollettino di oggi 16 febbraio: 10.386 nuovi casi e 336 morti

CALABRIA

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 526.830 soggetti per un totale di tamponi eseguiti pari a 557.425 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive sono 35.685 (+121 rispetto a ieri), quelle negative 491.145. Sono questi i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare, inoltre, -2 terapie intensive, +206 guariti/dimessi e 1 decesso.

SICILIA

SARDEGNA

Sono 40.329 i casi di positività accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 66 nuovi casi. In totale, sono stati eseguiti 707.233 tamponi, per un incremento complessivo di 3.341 test rispetto al dato precedente. Il rapporto casi positivi-tamponi è pari all’1,9%. Si registrano 7 decessi (1.079 in tutto). Sono 311 i pazienti ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (-9), mentre sono 24 (-1) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.491. I guariti sono in tutto 25.201 (+178), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 223. Ecco la distribuzione territoriale dei casi finora accertati: 9.457 (+19) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.463 (+6) nel Sud Sardegna, 3.428 (+6) a Oristano, 8.040 (+24) a Nuoro, 12.941 (+11) a Sassari.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy