Condividi:

Resta in linea rispetto ai dati di ieri il numero di nuovi contagi da coronavirus: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 233 casi (ieri 230) per un totale che sale a 243.967. Dei nuovi casi di contagio, 55 (pari al 23,6 per cento) sono stati registrati in Lombardia e Veneto, e 54 in Emilia Romagna.

Tutti i grafici e le mappe sull’epidemia

Scende il numero dei morti: sono 11 (ieri sono stati 20), così ripartiti: 3 in Lombardia, 2 in Emilia Romagna e Toscana, 1 in Piemonte, Liguria, Lazio e Campania. Il totale delle vittime è 35.028. E’ quanto emerge dall’ultimo bollettino diffuso dalla Protezione civile, secondo cui gli attuali casi di positività sono 12.456 (17 in meno di ieri) mentre i dimessi e guariti sono 196.483 (237 in più). 

Tutti i grafici e le mappe sull’epidemia

I ricoverati sono 771 (+21 rispetto a ieri), mentre continua a essere in calo il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono 50, tre in meno rispetto a ieri. La cifra degli attuali positivi (12.456) comprende anche 771 ricoverati con sintomi e 11.635 in isolamento domiciliare.

Sono solo tre le regioni in cui non è stato rilevato alcun nuovo caso: Valle d’Aosta, Molise e Basilicata, oltre alla provincia autonoma di Trento. Mentre sono sei le regione con l’indice Rt sopra l’1. In base ai dati del monitoraggio condotto dall’Iss e dal ministero della Salute le regione che hanno superato la soglia sono: Emilia Romagna (1,06), Lazio (1,23), Lombardia (1,14), Piemonte (1,06), Toscana (1,24) e Veneto (1,61).

 
La situazione regione per regione

Lombardia

I nuovi casi positivi in Lombardia sono 55, di cui 28 a seguito di test sierologici e 22 ‘debolmente positivi’; lo rende noto Regione Lombardia che precisa anche che i guariti/dimessi sono 71.172 (+140, di cui 69.136 guariti e 2.036 dimessi), 22 i ricoveri in terapia intensiva (-1 su ieri), 159 (- 5 su ieri) i ricoverati non in terapia intensiva e tre i decessi per un totale complessivo di 16.778. I tamponi effettuati sono stati 9.911, per un totale complessivo di 1.186.114. Quanto alle positività nelle varie province: sono 8 a Milano, di cui 3 a Milano citta’, 15 a Bergamo, Brescia 11, Como 1, Cremona 4, Lecco 2, Lodi 4, Mantova 1, Monza e Brianza 3, Pavia 2, Sondrio 0, Varese 4. Ieri nella Città metropolitana i casi accertati sono stati 20, di cui 13 a Milano.

Piemonte

Il b

Valle d’Aosta

Rimane basso in Valle d’Aosta l’indice di contagio relativo al coronavirus, calcolato a 0,19 dall’Istituto superiore di sanità negli ultimi 14 giorni. E’ quanto comunica oggi l’unità di crisi regionale. Non viene rilevano alcun nuovo caso positivo. Attualmente i contagiati nella regione rimangono 2, entrambi ricoverati all’ospedale Parini di Aosta. Negli ultimi due giorni sono state testate 68 persone (14.770 in totale, dall’inizio dell’emergenza sanitaria). I casi positivi sono stati 1.196.

Liguria

Nuovo cluster di coronavirus a Savona, sviluppatosi a partire da tre persone risultate positive, che si erano recate a cena in due tavoli distinti di un noto ristorante. Nel dettaglio, si tratta del pallanuotista della Pro Recco e della nazionale, Matteo Aicardi, e di due infermiere dell’ospedale di Savona. Al momento sono 18 le persone contagiate, su oltre cento tamponi già effettuati. E altrettanti ne verranno effettuati nelle prossime ore. Lo annunciano il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, e l’assessore regionale alla Sanita’, Sonia Viale, in un punto stampa nella Sala della Trasparenza.

made with flourish - Coronavirus, il bollettino di oggi 17 luglio: altri 233 casi nuovi e 11 morti. Il totale delle vittime è 35.028

Friuli Venezia Giulia

Le persone attualmente positive in Friuli Venezia Giulia sono 117, 2 in meno di ieri. Nessun paziente è in cura in terapia intensiva e 7 sono ricoverati in altri reparti. Non sono stati registrati nuovi decessi (345 in totale). Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute e Protezione civile Riccardo Riccardi. Oggi sono stati rilevati 3 nuovi casi di Covid-19; quindi, analizzando i dati complessivi dall’inizio dell’epidemia, le persone risultate positive al virus salgono a 3.346.

Emilia-Romagna

Crescono i contagi in Emilia-Romagna: secondo il bollettino della Regione aggiornato alle 12, nelle ultime 24 ore ci sono stati 54 nuovi casi e due morti, uno a Modena e uno a Bologna. Dei nuovi casi (trovati attraverso 5.554 tamponi), 30 sono asintomatici e la stragrande maggioranza è riconducibile a focolai noti e a persone rientrate dall’estero. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.228 (30 in più di ieri). Scendono a 8 i pazienti in terapia intensiva (-1 da ieri) e a 87 (-1) quelli ricoverati negli altri reparti Covid. Il numero maggiore di nuovi contagi si registra nelle province di Bologna (17), Ferrara (10) e Ravenna (9). 

Toscana

In Toscana sono 10.356 i casi di positività, 6 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,06% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,01% e raggiungono quota 8.909 (l’86% dei casi totali). I test eseguiti hanno raggiunto quota 384.826, 2.666 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 318, +1% rispetto a ieri. Purtroppo, oggi si registrano 2 decessi: un uomo e una donna, con un’età media di 88,5 anni.

made with flourish - Coronavirus, il bollettino di oggi 17 luglio: altri 233 casi nuovi e 11 morti. Il totale delle vittime è 35.028

Lazio

“Oggi registriamo un dato di 14 casi. Di questi 13 sono casi di importazione: 9 casi hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati, un caso di rientro dall’India, uno dal Montenegro, uno da Albania e uno dalla Romania. Nel Lazio abbiamo un rischio moderato, ma non bisogna abbassare il livello di attenzione. Nel weekend riaprono, dopo il lockdown, anche gli Ambufest gli ambulatori del sabato, la domenica, festivi e prefestivi dove è possibile effettuare anche visite pediatriche”. Lo ha detto l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Il numero totale di casi è arrivato oggi a 8.399. Lo ha reso noto la Regione su Facebook. Il numero di deceduti fin qui è pari a 849, mentre il numero totale di guariti è di 6.698. Sono attualmente positive 852 persone, 175 sono ricoverate fuori dalla terapia intensiva e 9 in terapia intensiva. In isolamento domiciliare sono invece in 668.

“La Asl Roma 3 ha disposto la chiusura di uno stabilimento balneare ad Ostia in attesa delle verifiche sui contatti di un caso positivo di nazionalità del Bangladesh. Si sta già svolgendo l’indagine epidemiologica da parte della Asl a partire dai dipendenti della struttura e dai contatti stretti dell’uomo che è stato posto in isolamento. Il caso indice sembra essere un coinquilino sempre di nazionalità del Bangladesh andato a Milano. Avviate le procedure del contact tracing nazionale”. Lo comunica in una nota l’Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio.

Sardegna

Sono 1.377 i casi di positività complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale non si registrano nuovi contagi. In totale nell’Isola sono stati eseguiti 97.058 tamponi. I pazienti ricoverati in ospedale sono in tutto 5, nessuno in terapia intensiva, mentre 5 sono le persone in isolamento domiciliare. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 1.229 pazienti guariti (+1 rispetto al precedente bollettino), più altri 4 guariti clinicamente. Resta invariato il numero delle vittime, 134 in tutto.

Marche

Nelle Marche non ci sono state vittime nelle ultime 24 ore. I decessi da inizio emergenza sono 987. Il numero dei casi positivi oggi sale a 6.809, +3 rispetto a ieri. I casi/contatti in isolamento domiciliare scendono a 551 (-15) tra cui nove operatori sanitari.

made with flourish - Coronavirus, il bollettino di oggi 17 luglio: altri 233 casi nuovi e 11 morti. Il totale delle vittime è 35.028

Abruzzo

In Abruzzo rispetto a ieri si registra un nuovo caso. Sono 17 i pazienti (invariato rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 0 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 102 (-1 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3334 casi positivi al Covid. 

Puglia

Su 1.719 tamponi processati oggi, in Puglia sono stati registrati cinque nuovi contagi: tre in provincia di Bari e due nel Foggiano. Non ci sono decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 211.843 test, sono 3.929 i pazienti guariti, 70 i casi attualmente positivi, di cui 12 ricoverati negli ospedali. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.547 dall’inizio della pandemia. “La situazione resta comunque sotto il controllo delle Asl e ogni caso viene tracciato con la relativa indagine epidemiologica sui contatti stretti. Dovremo abituarci nei prossimi giorni alla possibile rilevazione di altri casi che – se sotto controllo – non rivestono particolari problematicità per la salute pubblica generale”, dichiara l’epidemiologo Pier Luigi Lopalco che coordina la task force regionale.

Campania

Sono 12 i nuovi casi di coronavirus emersi oggi in Campania dall’analisi di 1.705 tamponi. Il totale dei positivi in Campania dall’inizio dell’emergenza è di 4.803, mentre sono 309.290 i tamponi complessivamente analizzati. Si è registrato un decesso nelle ultime 24 ore: il totale dei deceduti in Campania dall’inizio dell’emergenza è 433. C’è un nuovo guarito in Campania nelle ultime 24 ore: il totale dei guariti è 4.098.

Sono otto complessivamente i positivi nel campo rom di Scampia a Napoli. Ieri sono stati effettuati altri 49 tamponi nel campo della Circumvallazione esterna, di cui due risultati positivi. Si tratta di due persone arrivate dalla Serbia, un uomo e una donna, ricoverate al centro Covid dell’ospedale del Mare. Lo fa sapere l’Asl Napoli1.

made with flourish - Coronavirus, il bollettino di oggi 17 luglio: altri 233 casi nuovi e 11 morti. Il totale delle vittime è 35.028

Calabria

In Calabria sono 5 i nuovi positivi a fronte di 859 tamponi effettuati. I casi complessivi dall’inizio della pandemia salgono così a 1.231 a fronte di 106.677 tamponi effettuati ad oggi. I positivi attuali sono 69 mentre i guariti 1065. Le vittime 97. In ospedale sono ricoverate 6 persone e altre 34 sono in isolamento domiciliare. Lo riferisce il bollettino della Regione

Sicilia

In Sicilia le terapie intensive rimangono vuote, nessuna vittima da più di una settimana, un totale di attuali positivi di 158 persone. I tamponi sono stati 2.400 nelle ultime 24 ore e sono venuti fuori altri quattro nuovi contagi. Tre di questi in provincia di Catania che continua ad essere quella con più casi registrati dall’inizio della pandemia (788). Un nuovo caso a Palermo che fa salire a un totale dall’inizio dell’emergenza di 507 casi. E passano da sei a nove i ricoveri in ospedale.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy