Condividi:

Articolo in aggiornamento

Ieri erano stati individuati 21.261 contagi, con un tasso di positività al 5,9%, ed erano stati registrati 376 decessi. Oggi i tamponi effettuati sono stati 250.933. Il tasso di incidenza è salito al 7,1%, mentre ieri era al 5,9%. In leggero calo le terapie intensive (meno 11 posti occupati, per un totale di 3.703) e i ricoveri (meno 57, per un totale di 28.432). Il totale dei contagi da inizio pandemia è arrivato a 3.668.264. Le vittime complessivamente sono 111.030. Le persone attualmente positive oggi sono 569.035, in aumento di 4.180 contagiati. Di queste 536.900 sono in isolamento domiciliare.

Napoli è la provincia che oggi registra il maggior incremento di contagi, con 1.165 casi, unica sopra i mille insieme a Roma (+1.075). Seguono Milano (751), Torino (+745), e Brescia (+655).

VALLE D’AOSTA

PIEMONTE

In Piemonte ci sono 1.425 nuovi casi (di cui 74 dopo test antigenico), pari al 10% dei 13.545 tamponi eseguiti, di cui 7.713 antigenici. Dei 1.425 positivi, gli asintomatici sono 550 (38,6%). I ricoverati in terapia intensiva sono 370 (uno in più rispetto a ieri), quelli negli altri reparti 3.837 (+18 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 29.748. Sono poi 28 i decessi, per un totale di 10.450 dall’inizio dell’emergenza. I pazienti guariti sono complessivamente 276.981 (+1.478 rispetto a ieri).

LIGURIA

La Liguria registra 412 nuovi positivi al Covid-19 oggi, a fronte di 4.338 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 1.662 tamponi antigenici rapidi. La maggior parte sono nella provincia di Genova, dove ci sono 174 casi. Gli altri sono a Imperia (88), Savona (49), Golfo Tigullio (37) e La Spezia (63).

Nella regione ci sono 26 pazienti in più negli ospedali, per un totale di 756, di cui 76 in terapia intensiva.  Diminuiscono le persone in isolamento domiciliare (-81), che sono oggi 6801. I guariti sono 363 per un totale di 79.331, i morti sono 6, per un totale di 3.904. La campagna vaccinale è proseguita anche oggi anche se in forma ridotta per la festività di Pasqua. Sono state vaccinate 1.838 persone. Dall’inizio delle somministrazioni sono state consegnate alla Liguria 397.560 dosi e ne sono state inoculate 325.863, pari all’82% spiega la Regione.

LOMBARDIA

I casi positivi sono 3.003, con 41.537 tamponi effettuati. Il tasso di positività è stabile al 7.2% (ieri era al  7,1%). Aumentano i ricoverati in terapia intensiva (+2, sono arrivati a 864) mentre diminuiscono negli altri reparti (-38, sono arrivati a 6.622). Sono 74 i decessi, per un totale di 31.130 morti dall’inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, 751 contagi sono stati segnalati nella città metropolitana di Milano, 655 a Brescia, 295 a Monza e Brianza, 278 a Bergamo, 188 a Como, 162 a Varese, 144 a Mantova, 139 a Cremona, 111 a Lecco e a Pavia, 66 Sondrio e 45 a Lodi.

made with flourish - Coronavirus, il bollettino di oggi 4 aprile: 18.025 nuovi casi e 326 morti

PROVINCIA DI TRENTO

Sono 169 i nuovi casi di coronavirus registrati in Trentino nelle ultime 24 ore, con 2 decessi. Nel dettaglio, 1.262 tamponi molecolari hanno identificato 108 nuovi casi positivi e confermato 55 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Da 697 test rapidi sono invece stati individuati 61 ulteriori soggetti positivi. Tra i nuovi contagiati, 100 sono asintomatici mentre i pauci sintomatici sono 66.

Si registrano 39 nuovi casi di bambini e ragazzi in età scolare: 10 hanno tra 0-2 anni, 4 tra 3-5 anni, 7 tra 6-10 anni, 7 tra 11-13 anni e 11 tra 14-19 anni. Tra le classi più mature invece troviamo 21 nuovi casi nella fascia 60-69 anni, 12 tra 70-79 anni e 8 di 80 e più anni. Gli ospedali hanno dimesso 8 pazienti, ma sono stati 13 i nuovi ingressi. Il numero complessivo dei pazienti Covid è pari a 234, di cui 51 in rianimazione. In ospedale è avvenuto anche uno dei decessi riportati oggi dal rapporto: si tratta di 2 uomini, età media 77 anni.

PROVINCIA DI BOLZANO

In Alto Adige sono 81 i nuovi casi emersi su 4.206 tamponi processati nelle ultime 24 ore. I decessi registrati ieri sono stati 3 per un totale di 1.138 vittime dall’11 marzo 2020, data della prima vittima riconducibile al coronavirus in provincia di Bolzano. Le nuove positività sono 48 su 674 tamponi molecolari esaminati e 33 su 3.532 tamponi antigenici effettuati. Sono sempre in diminuzione i ricoveri: 76 sono i pazienti covid che si trovano nei normali reparti ospedalieri, 21 quelli in terapia intensiva, 61 quelli in strutture private convenzionate e 73 quelli in isolamento nelle strutture appositamente allestite per l’emergenza.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Sono 343 i nuovi casi registrati in Friuli Venezia Giulia: su 4.016 tamponi molecolari sono stati rilevati 274 nuovi contagi con una percentuale di positività del 6,82%. Sono inoltre 2.100 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 69 casi (3,29%). Sedici i decessi, a cui se ne aggiungono due pregressi relativi allo scorso mese di marzo. Numeri che portano il totale da inizio pandemia a 3.376. I ricoveri nelle terapie intensive sono 82 mentre si riducono quelli in altri reparti che risultano essere 582. I totalmente guariti sono 78.287. Nelle residenze per anziani non è stato rilevato alcun caso tra le persone ospitate nelle strutture regionali, mentre risultano due contagi tra gli operatori sanitari che vi lavorano.

made with flourish - Coronavirus, il bollettino di oggi 4 aprile: 18.025 nuovi casi e 326 morti

VENETO

Sono 1.185 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, e 24 i decessi. Il dato emerge dal report regionale, che porta i totali a 388.786 contagi e 10.738 vittime dall’inizio della pandemia. Gli attuali positivi sono 37.467. Negli ospedali si registra un aumento dei ricoveri (+29) nei reparti ordinari, che hanno 1.938 pazienti, e una diminuzione (-5) nelle terapie intensive, con 297 posti letto occupati.

EMILIA-ROMAGNA

Nelle ultime 24 ore in Emilia-Romagna sono stati riscontrati 1.700 nuovi casi di positività che portano il totale dall’inizio dell’epidemia a 342.915. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’8,6%. Trentacinque i decessi registrati nelle ultime 24 ore. Da quando è iniziata l’emergenza in regione le vittime sono state 12.113. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 360 (sei in meno rispetto a ieri), 3.117 quelli negli altri reparti Covid (-63).

TOSCANA

In Toscana sono 1.626 i nuovi casi (1.575 confermati con tampone molecolare e 51 da test rapido antigenico), con il tasso di positività che sale al 6,7%. Ventisei i decessi. I guariti crescono dello 0,7% e raggiungono quota 167.062 (82,8% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 29.228, +1,8% rispetto a ieri. In crescita i ricoveri: sono 1.888, sette in più rispetto a ieri, di cui 274 in terapia intensiva che ne conta però quattro in meno.

UMBRIA

I nuovi contagi accertati sono 152, i guariti 233 e cinque le vittime accertate nell’ultimo giorno. In calo anche il numero dei ricoverati: sono 352 (18 in meno di ieri), di cui 50 (tre in meno) in terapia intensiva. Prosegue il calo degli attualmente positivi al Covid in Umbria: oggi sono 4.541 (86 in meno di ieri), secondo i dati giornalieri della Regione aggiornati al 4 aprile. Nell’ultimo giorno sono stati analizzati 2.153 tamponi molecolari e 3.050 test antigenici. Il tasso di positività complessivo è 2,9 per cento e del 7,05 per i soli molecolari.

made with flourish - Coronavirus, il bollettino di oggi 4 aprile: 18.025 nuovi casi e 326 morti

LAZIO

Nel Lazio su oltre 15 mila tamponi (-655) e oltre 22 mila antigenici (in totale di oltre 37mila test) si registrano 1.523 casi positivi (-108) con un tasso di positività del 9% se si guarda ai soli tamponi molecolari, del 4% se si considerano anche gli antigenici. I casi a Roma città sono a quota 700. Ventisei i decessi (uno in meno rispetto a ieri), mentre aumenta di 802 unità il numero dei guariti. Sono 391 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, uno in meno rispetto a ieri, 3.071 i ricoverati (6 in meno rispetto a ieri) e 49.185 le persone in isolamento domiciliare (ieri erano 48.483).

MARCHE

Sono 323 i positivi rilevati nelle Marche nelle ultime 24 ore tra le nuove diagnosi. Nello stesso lasso di tempo, fa sapere il Servizio Sanità della Regione, “sono stati testati 3.680 tamponi: 1.849 nel percorso nuove diagnosi (di cui 484 nello screening con percorso antigenico) e 1.831 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 17,5%)”. I casi comprendono soggetti sintomatici (56), contatti in setting domestico (78 ), contatti stretti di casi positivi (89), contatti in setting lavorativo (21), contatti in ambiente di vita/socialità (3) e 1 caso proveniente da fuori regione. Per altri 75 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Su 484 test del Percorso Screening Antigenico “sono stati riscontrati 21 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 4%”.

ABRUZZO

In Abruzzo 438 nuovi positivi su 4.999 tamponi molecolari e 986 test antigenici. La Regione comunica inoltre che ci sono stati altri tre decessi. I guariti sono complessivamente 53.697 guariti (+6), 10.728 gli attualmente positivi (+429), 585 i ricoverati in area medica (+12), 69 i ricoverati in terapia intensiva (-2), 10.074 in isolamento domiciliare (+419).

CAMPANIA

Sono 1.908 i nuovi positivi al Covid in Campania, di cui 635 sintomatici, su 17.228 tamponi molecolari analizzati. Il tasso di incidenza risulta dell’11,07%, in lieve calo rispetto all’11,92 di ieri. I dati dell’unità di crisi, aggiornati alla mezzanotte scorsa, segnalano anche 1.019 guariti e un numero di vittime, 7, per il primo giorno in netto calo rispetto alle ultime settimane. I posti letto occupati in terapia intensiva sono 153, uno più di ieri, mentre quelli di degenza diminuiscono di ben 68 unità, attestandosi a 1.509.

made with flourish - Coronavirus, il bollettino di oggi 4 aprile: 18.025 nuovi casi e 326 morti

MOLISE

BASILICATA

In Basilicata nelle ultime 24 ore 122 nuovi casi su un totale di 1.248 tamponi molecolari e due decessi (438 le vittime da inizio emergenza). I lucani guariti o negativizzati sono 79. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 4.773 (+38), di cui 4.588 in isolamento domiciliare. In calo i ricoverati nelle strutture ospedaliere: sono 185 (-2).

PUGLIA

Oggi in Puglia, a fronte di 10.218 test sono stati registrati 1.628 nuovi casi (tasso di positività al 15,9%). Quindici i decessi nelle ultime 24 ore, contro i 23 di ieri. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.923.001 test, 145.113 sono i pazienti guariti e 51.171 sono gli attualmente positivi. I pazienti ricoverati sono 2.148, cinque in meno rispetto a ieri.

made with flourish - Coronavirus, il bollettino di oggi 4 aprile: 18.025 nuovi casi e 326 morti

CALABRIA

Sono 511 i nuovi casi su 3.069 tamponi eseguiti. Sono poi i nuovi 10 decessi e 74 i guariti. Le persone risultate positive al coronavirus sono in totale 48.904 dall’inizio della pandemia. Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti: a Cosenza, 5.667, a Catanzaro 2.720, a Crotone 1.055, a Vibo Valentia 447, a Reggio Calabria 1.534.

SICILIA

In Sicilia 1.015 i nuovi positivi su 18.903 tamponi processati, con un’incidenza di positivi del 5,6%. I decessi sono stati 21. Portano il totale a 4.697. Il numero degli attuali positivi è di 22.852 con 927 casi in più rispetto a ieri. Iguariti sono 67. Negli ospedali i ricoverati sono 1.127, 73 in più rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 153, uno in più rispetto sempre a ieri. La distribuzione nelle province vede Palermo con 364 nuovi casi, Catania con 110, Messina con 80, Siracusa con 113, Trapani con 35, Ragusa con 116, Caltanissetta con 69, Agrigento con 121, Enna con 7.

SARDEGNA

Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale della Sardegna sono stati rilevati 323 nuovi casi, dato che porta il totale da inizio emergenza a 46.978. Nelle ultime 24 ore c’è stato un altro decesso (1.242 in tutto). Sono 257 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+2) e 41 (+3) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 15.258. I guariti sono complessivamente 30.168 (+55).

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy