Condividi:
044109111 5e9ccc90 04f0 4991 bb97 05d4e4736ec4 - Coronavirus nel mondo: l'Ue minaccia di bloccare le esportazioni del vaccino AstraZeneca se non riceve le sue consegne

Gli Stati Uniti sono il paese con il maggior numero di morti (541.907), seguiti da Brasile (292.752), Messico (197.219), India (159.558) e Regno Unito (126.026).

Il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen sabato ha minacciato di bloccare le esportazioni del vaccino AstraZeneca se l’Unione europea non riceve prima le sue consegne. “Abbiamo la possibilità di vietare qualsiasi esportazione pianificata (…) Rispetta il tuo contratto con l’Europa prima di iniziare a effettuare consegne in altri paesi”, ha detto. Il contratto dell’UE con AstraZeneca prevede la consegna delle dosi prodotte sia all’interno dell’UE che nel Regno Unito. “Tuttavia, non abbiamo ricevuto nulla dagli inglesi, mentre li stiamo fornendo”, ha affermato Ursula von der Leyen, aggiungendo che l’UE aveva inviato una “lettera formale” per presentare reclamo al gruppo farmaceutico svedese-britannico.

Intanto, dall’Europa (Germania, Paesi Bassi, Austria, Bulgaria, Svizzera, Serbia, Polonia, Francia e Gran Bretagna) fino al Canada, montano le proteste per denunciare la “dittatura” delle restrizioni sanitarie contro la pandemia.

E dal Giappone i funzionari olimpici e le autorità giapponesi, dopo un incontro online sabato, annunciano che “non ci saranno spettatori stranieri alle Olimpiadi di Tokyo questa estate a causa dei pericoli per la pandemia di covid”.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy