Condividi:

coronavirus torna lallarme in puglia 20 contagi preoccupa il focolaio nel foggiano - Coronavirus, torna l'allarme in Puglia: 20 contagi. Preoccupa il focolaio nel Foggiano

Quattro casi in provincia Bari, 12 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce: è il bollettino sul Conovirus diffuso dalla Regione Puglia. Si tratta del risultato peggiore da molte settimane a questa parte. Non sono statiregistrati decessi.

A preoccupare le autorità sanitarie, dopo il caso del bambino di 4 mesi di venerdì 31 luglio , è il duplice focolaio a Cerignola, in provincia di Foggia.

Qui si sarebbero registrati 11 dei 12 casi della provincia. Si tratterebbe di due micro focolai che si riferiscono a due gruppi familiari collegati tra loro.
Tra i positivi anche un  infermiere in servizio all’ospedale Giuseppe Tatarella della cittadina. La catena dei contagi sarebbe partita da  una donna che ha manifestato una sintomatologia tipica del virus (bronchite) e che, a sua volta, avrebbe contagiato il marito, l’infermiere. Il contagio sarebbe partito dalla festa di 18 anni della figlia. Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy