Condividi:

coronavirus venezia laumento dei casi fa saltare festa redentore - Coronavirus: Venezia, l'aumento dei casi fa saltare festa Redentore

“Chiedo scusa a tutti, ma a causa degli ultimi dati sono costretto a dirvi che annulliamo lo spettacolo pirotecnico del redentore”. Lo annuncia il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro su twitter. “Venezia resta una città sicura e responsabile e non possiamo mettere a rischio la salute dei cittadini. È un tema di coscienza prima di tutto”, aggiunge il primo cittadino. La Festa del Redentore è una festa tradizionale di Venezia, tra le più attese e partecipate, celebrata la terza domenica di luglio di ogni anno con uno splendido spettacolo pirotecnico per ricordare la fine dell’epidemia di peste del 1575-1577. A proposito dei fuochi, Brugnaro ha aggiunto: “Non riesco a farli, ci ho provato fino in fondo” ma “in coscienza non me la sento”, anche “dopo l’ultima ordinanza del presidente Zaia che prende atto di quasi l’inizio piccolo focolaio, qualche caso in Veneto, e il coefficiente di contagio che è leggermente modificato”.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy