Condividi:

Almeno 81 persone sono rimaste uccise in Etiopia nelle proteste scatenate dall’omicidio di Haacaaluu Hundeessaa, un famoso cantante, simbolo dell’etnia Oromo. Le informazioni rimbalzano con difficoltà perché il governo ha chiuso Internet e quindi i siti di informazione online, che sono i più seguiti nel paese, sono bloccati. La polizia ha arrestato almeno 35 persone durante le proteste, fra cui Jawar Mohammed, un importante esponente politico Oromo.
etiopia scontri e decine di vittime per luccisione del cantante simbolo degli oromo - Etiopia, scontri e decine di vittime per l'uccisione del cantante-simbolo degli OromoEsteriFonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy