Condividi:
224508996 6f941ec4 a8bc 40bf b268 82c0cfd8a54a - Fare cinema a Kabul, il coraggio di Saharaa: “Se tornano i talebani, mi uccidono”

KABUL – «Se i talebani tornassero, sarei la prima ad essere rimossa o uccisa». Saharaa Karimi, nota regista afgana, è anche la prima donna a dirigere l’Afghan film, una compagnia di Stato che si occupa della produzione e della distribuzione di film e documentari nel Paese. Ma è anche il posto dove le vecchie pellicole dei film afgani sono state protette e sono tuttora custodite.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy