Condividi:

“Vaccini e terapie anti-Covid non siano privilegio di pochi, ma di tutti”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel suo messaggio ai leader del G20, il summit che per la prima volta si tiene in modalità online. “L’imperativo deve essere garantire l’accesso alla diagnosi, alle terapie, e ai vaccini a tutta la comunità mondiale: per l’Italia sono beni pubblici globali, diritto di tutti e non privilegio di pochi”, ha sottolineato il presidente del Consiglio ai suoi omologhi.

Il premier ha quindi spiegato che l’Italia, che il prossimo anno assumerà la presidenza del G20 economico, “promuoverà uno sforzo coordinato per superare la crisi economica, con particolare riguardo ai Paesi più vulnerabili”. Un impegno reso necessario dal fatto che è necessario, in tutto il mondo, “affrontare la terribile prova imposta dal Covid19 investendo nella salute pubblica: è un imperativo morale e sociale oltre che politico”. Per Conte “usciremo dalla crisi solo concependo un nuovo inizio, ponendo la persona al centro degli sforzi sulle sfide globali”.

In quest’ottica, secondo il presidente del Consiglio è necessario rafforzare il ruolo dell’Organizzazione mondiale della sanità con una “collaborazione multilaterale”. Del resto, finora “il G20 ha preso misure senza precedenti nella lotta al Covid e ora – ha osservato Conte – dobbiamo anche guardare avanti, al nostro futuro e al futuro delle giovani generazioni. Dobbiamo rafforzare la nostra collaborazione con le istituzioni multilaterali e renderle più efficaci, compresa un’Oms rafforzata”.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy