Condividi:
204926462 a391a139 9858 4074 b46c 8cc5c3971b45 - Germania, prolungate le restrizioni anti-Covid fino al 7 marzo

La Germania prolunga le restizioni anti-Covid fino al 7 marzo. Angela Merkel ha spiegato che si tratterà di un periodo di ulteriori sacrifici che si rivelerà “essenziale” per tenere sotto controllo le varianti estremamente contagiose del coronavirus. La cancelliera non ha nascosto il timore di una terza ondata e ha elogiato i tedeschi per essersi attenuti alle restrizioni ed essere riusciti a spingere l’incidenza nazionale del virus sotto quota 68 infetti ogni 100mila abitanti.

Per Merkel “i 50 contagiati (ogni 100mila abitanti, ndr) sono a portata di mano”. Ed è l’indice oltre il quale, ha ricordato, “i contagi non sono più rintracciabili”, che vale come soglia d’allarme. E se dalla riunione con i governatori è emersa la decisione di riaprire già il primo marzo i parrucchieri, è perché il governo e i land confidano che per la fine di questo mese quell’obiettivo possa essere raggiunto.

La cancelliera ha sottolineato che il numero magico che consentirà alla Germania di uscire per gradi dal letargo da pandemia è 35 infetti ogni 100mila abitanti. Dal 26 gennaio, ha ricordato, l’incidenza è scesa di 43 punti: una tendenza incoraggiante. La prossima riunione tra Merkel e i governatori per decidere eventuali allentamenti dalle restrizioni è stata fissata per il 3 marzo.

Su uno dei temi più delicati, secondo indiscrezioni Merkel avrebbe ceduto alle pressioni dei governatori. Sulla scuola saranno i land a decidere “del graduale ritorno alle lezioni in presenza”. Nel frattempo dovranno essere aumentati i tamponi nelle scuole e restano l’obbligo delle mascherine, dell’areazione e delle misure igieniche per prevenire i contagi.

Ma dal documento approvato oggi emerge anche una notizia: gli insegnanti delle scuole e i maestri d’asilo godranno di una corsia preferenziale nelle vaccinazioni. Faranno parte del secondo gruppo e dunque potrebbero essere vaccinati prima dell’estate.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy