Condividi:
200344915 4d2a9a6d 40f0 4f01 ae73 8fac713b18fe - Golfo dell'Oman, petroliera dirottata. Sospetti sull'Iran

Pochi giorni dopo l’attacco alla petroliera Mercer, che Stati Uniti, Regno Unito e Israele hanno attribuito all’Iran, ma che Teheran nega, dal golfo dell’Oman arrivano notizie di un presunto dirottamento di un’altra nave a circa 60 miglia a est di Fujairah, al largo delle coste emiratine.

Oggi pomeriggio l’agenzia britannica per il commercio marittimo, la United Kingdom Maritime Trade Operations, ha diramato un avviso per le navi che transitano in quella zona a usare la massima cautela. L’imbarcazione che sarebbe stata dirottata è la nave cisterna Asphalt Princess, battente bandiera di Panama. Ci sono notizie di un gruppo di nove uomini che sarebbe salito a bordo dell’imbarcazione prendendo in ostaggio l’equipaggio, ma si tratta di informazioni con confermate.

L’agenzia di stampa Reuters ha parlato con tre fonti della sicurezza marittima inglese che sospettano il coinvolgimento dell’Iran o di suoi proxies nel presunto sequestro. Il portavoce del ministero degli Esteri iraniano ha reagito immediatamente alle informazioni che arrivano dal Golfo sostenendo che si tratta di episodi “sospetti” che mirano a creare una “falsa atmosfera” contro la Repubblica islamica. Il sito Refinitiv dice che almeno cinque navi in transito nelle acque tra gli Emirati Arabi Uniti e l’Iran hanno aggiornato il loro stato di tracciamento con la dicitura “Non sotto controllo”, che generalmente significa che una nave non è in grado di fare manovre a causa di eventi eccezionali.

La tensione nelle acque del Golfo dell’Oman è salita la scorsa settimana a causa di un attacco con un drone a una petroliera di proprietà anche di un israeliano e in cui sono stati uccisi due membri dell’equipaggio, un inglese e un romeno. Stati Uniti, Israele e Gran Bretagna attribuiscono la responsabilità all’Iran, ma Teheran ha negato qualsiasi coinvolgimento nell’accaduto.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy