Condividi:
183043267 2852cbc9 640a 4758 b830 75d03dd6221e - Il "padre" del vaccino AstraZeneca: "Rischio trombosi minimo. La terza dose? Forse non sarà necessaria"

LONDRA. “Una terza dose di vaccino in autunno? Non è detto sia necessaria”. “L’immunità di gregge? Un concetto sbagliato e inutile per il coronavirus”. “Le nuove varianti? Ecco perché sono positivo”. “Vaccinare i nostri giovani prima degli adulti nei Paesi in via di sviluppo? Moralmente sbagliato”. Mascherine e distanziamento via alla fine dell’anno? “Forse…”. E il rischio trombosi con il vaccino di AstraZeneca? “Addirittura minore con la seconda dose”. 

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy