Condividi:
220218506 d213ac0f 7f2c 4f38 9a7c cdf2f513e686 - Il sì al farmaco anti-Alzheimer che divide gli scienziati

NEW YORK. La sua efficacia, è ancora tutta da provare. Ma intanto ieri la Food and Drug Administration americana, l’ente che si occupa di approvare nuovi medicinali, ha dato il via libera all’uso del farmaco sperimentale Aducanumab (noto anche come Aduhelm): capace, secondo la casa farmaceutica produttrice Biogen, di rallentare il declino cognitivo in fase lieve di pazienti affetti da Alzheimer.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy