Condividi:

Un incidente, una persona cara che sta male all’improvviso, un rumore strano in casa che ci paralizza. Quando ci troviamo in una situazione critica è difficile mantenere il sangue freddo e non sempre si è in grado di parlare. In questi e altri casi può essere utile l’app per le emergenze «Where ARE U», che consente di chiamare il numero di emergenza unico europeo 112 e contattare la polizia, i carabinieri, i vigili del fuoco oppure richiedere un’ambulanza dal pronto soccorso con un semplice passaggio sull’applicazione.

In questo articolo

Può chiedere aiuto anche chi non può parlare o sentire

«Where ARE U», totalmente gratuita, permette di entrare immediatamente in contatto con la centrale unica di risposta 112 della zona nella quale ci si trova grazie al sistema Gps del telefono. Si può utilizzare l’applicazione anche se non si è in condizione di parlare, semplicemente selezionando il tipo di soccorso di cui si ha bisogno: l’operatore riceverà la “chiamata muta” con le indicazioni del soccorso richiesto. La terza icona a destra, invece, permette di instaurare una chat, pensata per le persone sorde che non possono chiedere aiuto attraverso la telefonata.

tutorial emergenza - Incidente, malessere o furto: arriva l’app per le emergenze

Regioni in cui è attivo il 112

Attualmente in Italia il servizio NUE 112 è attivo in Friuli Venezia Giulia, Lazio (prefisso 06), Liguria, Lombardia, Piemonte, Sicilia Orientale, Valle d’Aosta e nelle Province Autonome di Trento e Bolzano.

Regioni in cui non è attivo il 112

Anche nelle Regioni dove non è ancora in funzione il numero di emergenza 112, l’app «Where are U» può essere di grande aiuto. L’utente, infatti, può indicare l’indirizzo in cui si trova, anche con grande precisione inserendo latitudine, longitudine e altitudine. Le coordinate possono essere preziose nel caso in cui la persona che chiede aiuto si trovi in montagna o in una zona lontana dai centri abitati.

Come e dove scaricare l’app per le emergenze

«Where ARE U» è disponibile per smartphone iOS, Android e Windows Phone. Si trova sul sito dedicato where.areu.lombardia.it. Oppure su Apple App store, Google Play Store o Windows Phone App Store, cercando «112 Where ARE U».

Leggi anche…

Fonte : Ok Salute

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy