Condividi:

Lo annuncia con una serie di storie si Instagram. Lorenzo Zazzeri ha ritrovato il suo borsone con solo alcuni dei ricordi dell’Olimpiade. Le sue cose sono state ritrovate sotto a un ponte in riva all’Arno, da quanto si capisce dai conottieri Firenze che hanno anche loro condiviso un messaggio la foto degli oggetti in cui si legge: “Siamo riusciti a ripescare qualcosa del tuo glorioso passato” .

“Ovviamente era praticamente vuota – racconta il nuotatore medaglia d’argento – sono contento di aver ritrovato il gagliardetto e il mio pass gare, sono bei ricordi”. Manca l’iPad con il videodiario, la Go Pro: per questi, dice amareggiato, “ho praticamente perso le speranze”.

Zazzeri ha comunque ringrazia tutta la città che ha preso a cuore la sua vicenda e rispondendo alle critiche di chi lo ha accusato di aver lasciato tutto in auto ha detto: “Ero appena arrivao, stanco, non pensavo che potesse succedere a Firenze in questo modo”.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy