Condividi:

BOLOGNA – Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è arrivato a Bologna: una giornata dedicata al ricordo delle due stragi di quarant’anni fa, quella di Ustica (27 giugno 1980, 81 vittime) e alla stazione (2 agosto 1980, 85 vittime e 200 feriti). Ad accoglierlo in Curia anche il sindaco Virginio Merola e il presidente della Regione Stefano Bonaccini. Presente anche Romano Prodi.

Dopo Pertini, è il primo capo dello Stato presente alle commemorazioni. Mattarella – che prima della messa ha incontrato il cardinale Zuppi e le autorità nella sala Bedetti nell’arcivescovado – seguirà prima la Messa nella cattedrale di San Pietro, poi andrà in stazione a rendere omaggio alla lapide che ricorda i caduti nella sala d’aspetto della stazione dove esplose la bomba. A seguire, sarà al Museo per la Memoria di Ustica, dove è conservato il relitto dell’aereo DC9 Bologna-Palermo.

mattarella a bologna per il ricordo delle due stragi - Mattarella a Bologna per il ricordo delle due stragi

in riproduzione….

Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy