Condividi:

meteo al nord in arrivo il maltempo tra pioggia vento e grandine - Meteo: al nord in arrivo il maltempo tra pioggia, vento e grandine

In arrivo il brutto tempo. Il forte peggioramento delle condizioni meteorologiche porterà, su tutte le regioni settentrionali, a pioggia e rovesci violenti, temporali, grandinate e vento forte che arriveranno poi domani al centro sud. Per questo in diverse regioni è scattato l’allerta arancione per Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e provincia autonoma di Trento, e in seguito in Liguria e Toscana.

Nel pomeriggio è arrivata unaa bomba d’acqua anche a Campobasso. Pioggia, vento forte e in alcune zone della città anche grandine, hanno flagellato il capoluogo per circa un’ora. Drastico il calo della temperatura che dai 32 gradi è crollata a 20. Pioggia e grandine nel Molise centrale, mentre la zona costiera nelle ultime ore è stata interessata da incendi alimentati dal vento forte

Le previsioni dicono che nel giorno dell’inaugurazione del ponte Genova San Giorgio, realizzato a due anni dal crollo di ponte Morandi, scatterà  l’allerta gialla per temporali. L’ha emanata Arpal, alla luce delle previsioni meteo per le prossime ore. Dopo la prima fase di caldo intenso di questa estate 2020 e i temporali della serata di ieri, soprattutto in Piemonte, oggi e soprattutto domani anche la Liguria potrà essere interessata da piogge, rovesci e temporali forti.

Tempo in peggioramento, soprattutto sulle zone settentrionali della Toscana, per l’avvicinarsi di una perturbazione atlantica. Per questo la Sala operativa della protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per pioggia e temporali valido dalle 4 alle 20 di lunedi.

Le precipitazioni saranno più frequenti sul nord-ovest, nelle province di Massa Carrara e Lucca, mentre risulteranno più sparse sul resto delle zone settentrionali. Isolati rovesci o temporali potranno interessare anche le zone centro-meridionali dal pomeriggio, ma in queste zone comunque la probabilità di fenomeni sarà medio-bassa.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy