Condividi:
215232322 1228595b 3052 4389 b5fb 959c32d55176 - Mondiali ogni due anni, Infantino 'apre': "Serve una mente aperta"

ROMA – Clamorosa apertura da parte della Fifa, che non esclude la possibilità di organizzare i Mondiali di calcio ogni due anni anziché ogni quattro. Ad ‘accarezzare’ questa storica innovazione è Gianni Infantino: “Dobbiamo studiare cosa possiamo fare per stimolare il calcio e avere una mente aperta – ha detto a riguardo il presidente al termine del 71° Congresso della federazione internazionale (svoltosi da remoto) -. Sappiamo cosa rappresenta la Coppa del Mondo, dobbiamo capire come può inserirsi nel calendario internazionale. I tifosi vogliono vedere eventi più importanti e la priorità sarà sempre data all’aspetto sportivo e non commerciale”. L’idea è stata proposta da Arsene Wenger, ex manager dell’Arsenal e attualmente ‘Head of Global Football Development’ della Fifa. E Infantino non teme che un Mondiale biennale possa perdere attrattiva verso i tifosi: “Un esempio che abbiamo è la Champions League, che si gioca ogni anno e che continua ad essere seguita dai fans”.

Tra Superlega e Var

Riguardo al suo presunto coinvolgimento nella creazione della Superlega, come sostenuto da Javier Tebas, il presidente della Fifa sottolinea che “parlo con le squadre europee ed era noto che un progetto come questo era in preparazione. Quando ero alla Uefa c’era già un progetto simile. Se ne parlava, ed è stato risolto. La Fifa ha l’obbligo di parlare con tutti, ma non è dietro alla Super League. Una battuta anche sul Var, con un bilancio che secondo lui è positivo: “Il problema non è il Var ma il suo utilizzo. È uno strumento nuovo, che fa molte cose buone. Non possiamo parlare solo di errori, ma del fatto che non ci sono più sbagli eclatanti. Non ci sono più gol con due metri di fuorigioco, il gioco ora – ha concluso Infantino – è più equo e pulito”.

Fonte: Corrieredellosport.it

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy