Condividi:

monte bianco cordata di alpinisti precipita in un crepaccio a 3300 metri estratti vivi - Monte Bianco, cordata di alpinisti precipita in un crepaccio a 3300 metri: estratti vivi

Una cordata di alpinisti è precipitata in un crepaccio a monte del rifugio Gonella, sul versante valdostano del monte Bianco, a quota 3300 metri. Gli scalatori caduti sono tre, di 53, 37 e 25 anni, di nazionalità belga. Hanno sintomi di ipotermia e traumi dovuti alla caduta: ora sono ricoverati all’ospedale Parini di Aosta.

A dare l’allarme è stato un altro scalatore che, dopo l’incidente, è corso al rifugio Gonella per poter riuscire a comunicare (la zona della caduta non è coperta da segnale). Il soccorso alpino e la guardia di finanza, coadiuvati dall’elisoccorso, hanno lavorato a lungo per raggiungere il gruppo di alpinisti.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy