Condividi:

Sette nuovi casi di Covid-19 accertati nelle Marche e tutti in provincia di Pesaro-Urbino: cinque individuati attraverso un approfondimento epidemiologico su due positivi registrati nei giorni scorsi e altri due provenienti da paesi all’estero. Lo si apprende dal primo bollettino del Gores, il gruppo operativo che coordina l’emergenza sanitaria nelle Marche.

In particolare, i due pesaresi risultati positivi il 14 luglio scorso erano entrati in contatto con un ampio numero di persone: il primo paziente, sintomatico, aveva partecipato a una cena di ex compagni di classe con altri trenta commensali, ora tutti in isolamento domiciliare anche se i tamponi diagnostici hanno accertato che nessuno dei contatti è positivo; il secondo paziente, invece, rilevato con tampone positivo a Rimini, ma residente nelle Marche, avevano partecipato a una festa per un battesimo all’interno di un locale con altre settanta persone, sulle quali sono stati effettuati i tamponi, refertati ieri, che hanno accertato la presenza di cinque casi positivi, tutte persone residenti nella provincia di Pesaro-Urbino.

Nelle ultime 24 ore, dunque, sono stati processati complessivamente 938 tamponi: 528 nel percorso nuove diagnosi e 410 nel percorso guariti. Il totale dei casi positivi finora accertati è salito così a 6.813, il 7,04 per cento rispetto agli 96.696 tamponi processati.Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy