Condividi:

E’ morto Mohamed El Arrafi, 19 anni, residente con la famiglia nel Piacentino e recuperato al largo di Riccione (Rimini) il 4 luglio. Lo stesso giorno in mare erano morte una ragazzina di 17 anni, sempre a Riccione, e un giovane di 28 a Cervia (Ravenna). Il 19enne era stato portato in ospedale dopo mezzora di manovre rianimatorie, in prognosi riservata.

Era arrivato col treno in compagnia di amici per una giornata al mare. Alle 14.40 circa si era tuffato con altri nel tratto davanti al bagno 80. Nonostante sapesse nuotare bene, è andato in difficoltà ed è sparito tra i flutti. Potrebbe essere stato stremato dalla corrente di risacca. Era stato il bagnino di salvataggio dello stabilimento a raggiungerlo e riportarlo a riva, in arresto cardiaco. E’ morto il 6 luglio, ma la notizia è riportata oggi dalla stampa locale.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy