Condividi:
173326476 0f3891e4 8a23 4918 b73d 22796ddcc3fb - Rivelazioni di segreti d'ufficio, Palamara rinviato a giudizio con l'ex pm Fava

PERUGIA – Luca Palamara nuovamente a processo a Perugia. Il gup del capoluogo umbro, Angela Avila, ha stabilito il rinvio a giudizio per l’ex consigliere del Csm e per l’ex pm di Roma, Stefano Rocco Fava, in relazione al filone dell’inchiesta perugina relativa alla rivelazione di segreti d’ufficio.

Nel processo che si aprirà il prossimo 19 gennaio a Perugia, Palamara – già a giudizio per corruzione in un procedimento che inizierà tra un mese esatto, il 15 novembre – dovrà rispondere assieme a Fava per uno degli episodi contestati dalla procura di Perugia, in relazione alle presunte rivelazioni di segreti d’ufficio ai giornalisti del Fatto Quotidiano e della Verità. Mentre Fava dovrà difendersi anche dalle accuse di abuso d’ufficio e per l’accesso abusivo a sistema informatico.

Il gup, invece, si è pronunciato per il non luogo a procedere per una parte delle presunte rivelazioni ai giornali contestate dai pm Gemma Miliani e Mario Formisano, mentre Palamara è stato prosciolto – perché il fatto non sussiste – dall’accusa di rivelazioni relativa all’esposto presentato da Fava presso il Comitato di Presidenza del Csm. Accusa che era stata contestata a Palamara in concorso con l’ex procuratore generale della Cassazione Riccardo Fuzio. Quest’ultimo, dopo avere scelto la strada del rito abbreviato, lo scorso luglio era stato assolto dal gup del tribunale del capoluogo umbro.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy