Condividi:

L’attivista russo Alekseyj Navalnyj, attualmente detenuto in una colonia penale nella regione di Vladimir, è stato registrato dalla commissione speciale, con voto unanime, come “estremista e terrorista”. Lo ha dichiarato lo stesso Navalnyj sul proprio profilo Instagram, aggiungendo di essere stato rimosso dal registro come incline alla fuga.

L’oppositore del Cremlino ha definito il suo nuovo status come “una buona notizia”, dal momento che “far parte dell’elenco degli estremisti e terroristi non è noioso come essere considerato incline alla fuga”.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy