Condividi:

075312653 2f62e084 1865 4bd6 a6b4 19c6effd4c36 - Sarà demolita la casa simbolo dell'alluvione trascinata dalla furia delle acque nel rio di Limone Piemonte

Era finita sui siti e i giornali di mezza Europa come simbolo dell’alluvione che ha colpito il Piemonte nel primo weekend di ottobre. Ora la casa trascinata dalla furia delle acque in mezzo al rio Valleggia, a Limone Piemonte, località turistica invernale al confine con la Francia, dovrà essere demolita. Anche se la foto  immortala la villetta spostata rispetto al suolo originario ma integra. “Neanche un mattone si è staccato” ha raccontato a La Stampa il proprietario dell’immobile, Giovanni Marro, titolare di un negozio per la vendita di pizza al taglio nel centro del paese. Ma il sindaco di Limone Massimo Riberi ha firmato un’ordinanza che impone la rimozione della casetta dall’alveo del torrente. “Settecentomila euro e dieci anni di lavoro in fumo” si dispera il proprietario.

A chi gli fa notare la vicinanza al corso d’acqua ribatte: “Era li da più di mezzo secolo. L’hanno costruita nel 1961. Io l’ho comprata nel 2006 e ho cominciato a ristrutturarla secondo tutte le norme più recenti: antisismica, classe energetica A. Poi è successo quel che è successo e ora non mi resta che abbatterla”. Se il tempo sarà clemente potrebbe già succedere la prossima settimana. Prima gli uomini della Protezione civile dovranno liberare il rio dai detriti trasportati dalla furia delle acque poi si provvederà ad abbattere la casa. “Spero almeno di recuperare le tegole di ardesia e i rivestimenti in legno. Ma l’operazione mi costerà altri 30-40 mila euro in un anno in cui il Covid ha più che dimezzato i nostri guadagni” conclude Marro. Ma per lui nessuna speranza di recuperare qualche soldo dall’assicurazione: l’immobile, in costruzione, non era assicurato.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy