Condividi:

Alex Zanardi è stato sottoposto a un nuovo intervento chirurgico al policlinico Le Scotte di Siena. Ad operare l’ex pilota un’équipe multidisciplinare guidata dal primario della chirurgia maxillo-facciale, Paolo Gennaro. L’operazione si è svolta sabato, è durata circa cinque ore ed è consistita in una ricostruzione cranio-facciale. Zanardi è stato poi trasferito di nuovo in terapia intensiva, la prognosi resta riservata. Dopo aver subito un nuovo intervento al cervello due settimane fa, adesso il campione è stato sottoposto a un’operazione sul cranio e sulle ossa del volto per stabilizzare ulteriormente la sua situazione. Anche il nuovo intervento è riuscito ma ci vorrà ancora tempo per valutarne gli effetti. 

L’incidente che ha coinvolto Alex Zanardi è avvenuto il 19 giugno alle 16.50 sulla strada statale che collega Pienza a San Quirico D’Orcia. Durante la staffetta ciclisitca Obiettivo tricolore, organizzata dalla sua società sportiva, il campione ha perso il controllo della sua handbike ed è andato a sbattere con il volto contro un camion che arrivava nell’altra corsia. Gravissimi i danni riportati da Zanardi, che è stato subito operato in urgenza dal neurochirurgo Giuseppe Oliveri. E’ stato poi tenuto in coma farmacologico in terapia intensica. Il 29 giugno, una nuova operazione sempre al cervello.

Dall’ospedale fanno sapere che la nuova operazione  fa parte degli interventi programmati dall’équipe multidisciplinare che ha in cura l’atleta per permettere la prosecuzione del percorso terapeutico. “Le fratture erano complesse”, spiega il professor Paolo Gennaro, aggiungendo come “questo abbia richiesto un’accurata programmazione che si è avvalsa di tecnologie computerizzate, digitali e tridimensionali, fatte a misura del paziente. La complessità del caso era piuttosto singolare, anche se si tratta di una tipologia di frattura che nel nostro centro affrontiamo in maniera routinaria”.

siena nuovo intervento per alex zanardi 2 - Siena, nuovo intervento per Alex Zanardi

in riproduzione….

 Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy