Condividi:

Una statua in legno raffigurante Melania Trump è stata data alle fiamme la notte del 4 luglio a Sevnica, in Slovenia, città natale della first lady americana. Lo hanno reso noto i media sloveni. Al momento la polizia non ha ancora nessuna indicazione sull’identità degli “ignoti vandali” che hanno incendiato il monumento. Era stata inaugurata nel luglio 2019.

slovenia bruciata la statua di melania trump - Slovenia, bruciata la statua di Melania Trump

L’agenzia di stampa Reuters cita l’artista americano Brad Downey che ha commissionato l’opera all’artista sloveno Ales Maxi Zupevc e spiega come la scultura è stata rimossa dopo l’incidente. “Voglio sapere perché lo hanno fatto”, ha detto Downey, il quale vorrebbe parlare con gli autori del gesto per un film al quale sta lavorando in vista della sua esposizione organizzata per settembre.

L’opera, che mostrava l’ex modella in abito azzurro e tacchi alti, aveva sollevato molte polemiche in Slovenia. Alcuni l’avevano paragonata ad uno spaventapasseri, altri sostenevano che sembrava una Madonna. “Non è chiaro se l’incendio della statua sia parte di una performance artistica”, ha commentato la tv slovena Rtv.

Ad agosto dello scorso anno una grande statua di Donald Trump alta 8 metri era apparsa a Sela pri Kamniku, poco lontano dalla capitale slovena Lubiana. A gennaio di quest’anno anche la statua del presidente venne bruciata.Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy