Condividi:

FERRARA – Uno 0-3 pesante quello subito dalla Spal contro l’Udinese. Una sconfitta che probabilmente condanna gli estensi alla retrocessione: sono ormai nove i punti che separano i biancazzurri dal quart’ultimo posto, l’ultimo utile per la salvezza: “Sono stati più incisivi di noi e non abbiamo reagito, rimanendo troppo passivi – ha ammesso il tecnico Luigi Di Biagio in conferenza stampa -. Ora sarà difficilissimo salvarsi, ma da domani mattina ripartirò per provare a fare un miracolo, perchè fino a che la matematica non ci condanna dovremo avere rispetto delle tante persone che ci seguono. Purtroppo quando non raccogli punti tutto si fa più difficile: quello di oggi è un risultato impietoso, volevamo fare una partita stile Milan ma non ci siamo riusciti”. Sul futuro, che Di Biagio spera sia ancora biancazzurro: “L’ho già detto al presidente, mi piacerebbe rimanere a prescindere dalla categoria. Qui si lavora bene, ma stasera non ci penso perchè mi sento responsabile dei risultati che non arrivano“.

SPAL-UDINESE 0-3: LA CRONACA

Fonte: Corrieredellosport.it

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy