Condividi:
105932953 c41b1fdd 7478 4ea9 859a c7e49fa8185f - "Spiava per la Russia": arrestato impiegato dell'ambasciata britannica in Germania

LONDRA. Un impiegato presso l’ambasciata britannica a Berlino è stato arrestato perché accusato di essere una spia della Russia. A comunicarlo è la procura pubblica tedesca.

L’uomo, David S., cittadino britannico, è stato arrestato a Postdam, alla periferia della capitale tedesca. L’accusa è di aver “collaborato con servizi segreti stranieri”. David S. ha lavorato negli ultimi tempi negli uffici dell’ambasciata britannica a Berlino, anche se non è chiaro il suo ruolo.

Secondo l’accusa dei procuratori tedeschi, David S. “in almeno un’occasione avrebbe passato documenti sensibili legati alla sua professione a rappresentanti dei servizi segreti russi”. In cambio, avrebbe “ricevuto denaro”, di cui non è ancora chiara la quantità.

L’arresto, riporta Sky News, è parte di un’inchiesta coordinata tra inquirenti britannici e tedeschi. David S. dovrà deporre oggi di fronte a un giudice tedesco “che deciderà riguardo la sua estradizione per la detenzione in vista del processo”, spiega ancora il comunicato tedesco.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy