Condividi:

LOS ANGELES – La guerra infinita tra Harry e Meghan e i paparazzi continua Oltreoceano: i duchi del Sussex hanno sporto denuncia accusandoli di aver scattato foto “illegali” del piccolo Archie all’interno della loro villa a Los Angeles. La coppia ha sostenuto di essere vittima di “intrusioni seriali” da parte dei fotografi. Sono inseguiti, hanno spiegato, con droni ed elicotteri. Qualcuno è arrivato perfino a perforare la recinzione per introdursi nel loro complesso.

rep

Nella denuncia, ripresa dal Daily Mail, si legge che i droni passano a “soli sei metri d’altezza sopra la casa, fino a tre volte al giorno”; gli elicotteri volano dalle 5.30 del mattino fino alle 7 di sera, svegliando vicini e lo stesso Archie, “giorno dopo giorno”.

stati uniti harry e meghan denunciano i paparazzi droni ed elicotteri per scattare foto ad archie 1 - Stati Uniti, Harry e Meghan denunciano i paparazzi: "Droni ed elicotteri per scattare foto ad Archie"

L’ingresso del quartiere recintato in cui Meghan Markle e il principe Harry stanno cercando di stabilire la loro residenza, a Malibu, in California

Inoltre i paparazzi, per cercare di vendere le foto del figlio di 14 mesi, avrebbero manipolato le immagini per far sembrare che fossero state riprese in luoghi pubblici, a Malibù, invece che nel giardino di casa. Harry e Meghan hanno sostenuto di non essere mai usciti in pubblico con il bimbo da quando si sono trasferiti in California a marzo.

“Certi paparazzi hanno oltrepassato la linea rossa”, hanno sostenuto i duchi, sottolineando di non voler “nessun trattamento speciale” ma solo che venga rispettata la privacy, come previsto dalla legge in California. “Il duca e la duchessa di Sussex stanno intentando questa causa per proteggere il diritto alla privacy del loro giovane figlio nella loro casa senza intrusioni da parte dei fotografi e per scoprire e fermare coloro che cercano di trarre profitto da queste azioni illegali”, ha spiegato il loro avvocato.
 Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy