Condividi:
105811478 475957b9 c53b 4cc5 b31f 7273b62c8ca2 - Taranto, 16enne fa retromarcia per errore: investe e uccide il padre

Un ragazzo di 16 anni si è messo alla guida dell’auto del padre 48enne, ha innestato per errore la retromarcia e lo ha investito, uccidendolo. L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio nei pressi di una villetta della famiglia a Marina di Pulsano (Taranto).

La vittima era un operaio dell’Ilva. Dai primi accertamenti pare che il giovane stesse facendo delle prove di guida quando ha perso il controllo del mezzo che ha investito il padre, impegnato in alcuni lavori in un vialetto prospiciente l’abitazione.

L’uomo, a quanto si è appreso, si è trovato nella traiettoria dell’auto ed è stato prima investito e poi schiacciato contro un muro.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy