Condividi:
202010588 75731d51 5696 4d9c a932 0131b9221c4d - Turchia, il boss che attacca il "cerchio magico" di Erdogan con i video su YouTube. Così la mafia ricatta il governo

Ci vuole un boss della mafia, in Turchia, per far tremare il governo di Recep Tayyip Erdogan. Da giorni l’intero Paese è appeso ai video lanciati da Dubai su YouTube da un criminale latitante, capace di minacciare e sbeffeggiare gli uomini attorno al presidente, che all’interno non permette una critica. Quale sarà il prossimo lancio del boss mafioso? Se lo chiedono nelle famiglie, dove al chiuso delle stanze guardano per ore i video accusatori, chiedendosi se il viluppo di veleni scagliati contro il “cerchio magico” di Erdogan sia vero o falso.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy