Condividi:

Decisione rinviata. Santa Sofia che torna moschea è una questione molto delicata, troppo dirimente, eccessivamente rischiosa per le stesse autorità turche. Se ne parla di nuovo, allora, fra 15 giorni. A meno che il presidente della Repubblica non decida prima, autonomamente. E chissà mai se la ex basilica cristiana, oggi un museo visitato da decine di milioni di visitatori ora chiuso per la pandemia, verrà mai destinata a luogo di culto islamico. Però, agitarne ogni tanto lo spettro, fa bene alla causa. Commenta a Repubblica un osservatore occidentale da tanti anni presente a Istanbul: “Il caso serve a Erdogan per far vedere all’esterno quanto è forte e come potrebbe prendere una decisione che spaventa il mondo cristiano. Mentre all’interno mostra che i cattivi stanno sempre fuori e sono gli altri. E così si può andare avanti ancora per tanti anni sulla questione. Un gioco infinito”.
repturchia santa sofia museo o moschea la decisione rimandata di 15 giorni - Turchia, Santa Sofia museo o moschea? La decisione rimandata di 15 giorniApprofondimentoFonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy