Condividi:
220450143 5592a81d bc1a 4345 a42b c20301b5836e - Ue, giustizia e diritti Lgbtq+: lo spettro della “exit” sovranista di Polonia e Ungheria

BRUXELLES – Con la logica sommessa ma ineluttabile dei meccanismi giuridici è cominciata in Europa la secessione sovranista. I governi di Polonia e Ungheria, da tempo sotto accusa per violazione dello stato di diritto, hanno imboccato un percorso che ha come traguardo l’incompatibilità dei due Paesi con la Ue. Per una volta le istituzioni comunitarie coinvolte, Corte di Giustizia, Commissione e Parlamento, hanno difeso con forza i principi giuridici e politici dell’Ue.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy