Condividi:
022227181 d7ce8f01 7fff 45ad a620 d2ed96893989 - Vivid Wise As con il 3

IERI – Con gli otto cavalli segnalati, per il secondo giorno consecutivo il nostro pronostico ha indicato il Quinté vincente, che invece non è stato azzeccato da alcuno scommettitore. TQQ a Bologna: Tris 10-13-16, 39,60 € per 178 vincitori; Quarté 10-13-16-12, 223,06 € per 11 vincitori; Quinté 10-13-16-12-17, n.v.

FRANCIA/1 – Nel galoppo ieri a Saint Cloud una vittoria per Cristian Demuro (15 nel 2021) con Vilaro nel Quinté di giornata, a più di 13/1.

Ieri galoppo a Saint Cloud: reclamare (23.000 €, m. 2000) 6. Kajaani. Oggi trotto a Enghien: course D (37.000 €, m. 2150) Zaffiro Roc, Aston Bar, Zaccheo del Ronco, Zigulì Roc, Abracadabra Effe; course D (58.000 €, m. 2875, montato) Solcio Zl. Oggi galoppo a Fontainebleau: maiden (27.000 €, m. 1400) Super Super Sonic, Coup de Foudre; maiden (27.000 €, m. 1200) Pisorno, Much Style.

FRANCIA – Ieri dichiarate le guide ed estratti i numeri del Grand Criterium de Vitesse (gruppo 1, 170.000 €, m. 1609) di domenica a Cagnes sur Mer, con 11 partenti dopo la rinuncia di Altius Fortis: 1 Delia du Pommereux (E. Raffin), 2 Davidson du Pont (J.M. Bazire), 3 Vivid Wise As (A. Gocciadoro), 4 Bahia Quesnot (J. Guelpa), 5 Frisbee d’Am (B. Goop), 6 Tamure Roc (F. Rocca), 7 Billie de Monfort (G. Gelormini), 8 Etonnant (A. Barrier), 9 Elsa de Belfonds N. Ensch), 10 Alcoy (Ch. Martens), 11 Vanesia Ek (R. Legati).

Nella foto Vivid Wise As, vincitore del Vitesse 2020, in allenamento a Noceto

SVEZIA – Ieri trotto a Aby: Fyraåringslopp (74.200 sek, m. 2140) 3. Bucefalo Gielle 17.6; Spårtrappa-Stayerlopp (92.300 sek, m. 2640) 2. Armour As 16.4.

INGHILTERRA – Oggi, con tre ingaggi a Lingfield, ci sarà il ritorno in corsa di Oisin Murphy dopo i tre mesi di squalifica per doping (cocaina). Ieri a Newcastle, da estrema outsider in un campo stringato di appena 5 partenti a 12/1, secondo successo in carriera per Made In Italy, una 4 anni allenata da Marco Botti (5 vittorie nel 2021), al rientro dal 5º posto milanese nel Verziere.

Ieri galoppo a Newcastle: handicap (11.312 lst, m. 1600 aw) 1. Made In Italy (prop. Ambrosiana Racing & Les Boyer; allen. M. Botti).

QATAR – Ieri a una vittoria per Marco Casamento (32 nella stagione) con Al Hindi in handicap.

EMIRATI ARABI – Il Dubai Racing Club ha confermato che la Dubai World Cup di sabato a Meydan si disputerà senza spettatori, con l’ammissione però di team limitati dei cavalli partenti (non meglio precisate “horses connections”), ufficiali addetti alle corse, rappresentanti degli sponsor e stampa accreditata.

VITRUVIO – Guglielmo Micciché su UnireSat ha fatto il punto su Vitruvio, dopo la rinuncia al Vitesse: «Mercoledì ha lavorato bene a Noceto con Enrico Gocciadoro, che è convinto del suo pieno recupero dopo l’ultimo contrattempo che gli ha impedito di essere pronto per la trasferta in Francia. Il cavallo rientrerà il 4 aprile nel Costa Azzurra: vediamo come andrà a Torino e poi magari potremmo riportarlo in Scandinavia, su piste che l’hanno già visto correre da protagonista». Ieri intanto è arrivato in Italia l’8 anni Global Trustworthy, acquistato dalla Pink & Black in Svezia, inattivo dalla fine del 2019 ma atteso a un pieno recupero per la stagione estiva. Ha un record di 1.10.7 sul miglio, in bacheca le vittorie nella Frances Bulwarks Lopp (gruppo 2, m. 2140) e nel Konung Carl XVI Gustafs Silverhäst (gruppo 2, m. 2140), entrambe nel 2019, e i terzi posti nel Derby svedese (gruppo 1, m. 2640) nel 2017 e nel Kriterium (gruppo 1, m. 2640) nel 2016.

PISA – Oggi niente partenti per le corse di domenica a San Rossore: sarà quindi il secondo convegno a “saltare” dopo quello di ieri. Una nota diffusa ieri dall’Alfea parla di “sospensione delle operazioni tecniche relative alla giornata», questo “in attesa delle verifiche disposte dal Mipaaf” per le quali non è indicato alcun riferimento temporale nonostante si sappia da mercoledì che sono fissate per la mattina di domani. Da registrare intanto una dura presa di posizione degli allenatori toscani che si sono dissociati dalle dichiarazioni che il loro rappresentante Devis Grilli ha rilasciato in un’intervista Tv («La pista non è in perfettissime condizioni, ma da qui a sostenere che è inagibile e pericolosa e a non fare le corse, mi permetto di dire che non lo è»). Resta intanto sempre in coma farmacologico Gavino Sanna, il fantino protagonista di una rovinosa caduta nella quale la frattura di alcune costole ha causato la perforazione di un polmone: mancano notizie ufficiali, si parla di leggeri miglioramenti.

Fonte: Corrieredellosport.it

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy