Condividi:
070052018 986eba34 052b 46b4 99f8 7d822fcfc6a8 - Afghanistan, gli Usa hanno evacuato oltre 2mila cittadini. Regno Unito pronto ad accogliere 20mila profughi

I voli militari americani hanno evacuato dall’Afghanistan “oltre mille persone, tra cui 300 cittadini statunitensi” nella sola giornata di martedì 17 agosto. Lo ha reso noto il portavoce del dipartimento di Stato Usa, Ned Price, In tutto, finora, gli Stati Uniti hanno evacuato oltre 3 mila persone e circa 2 mila afghani titolari di visti speciali sono stati trasferiti negli Usa, ha aggiunto Price.

Regno Unito accoglierà 20mila profughi

Il Regno Unito accoglierà circa 20 mila afghani nei prossimi anni, secondo i dettagli dello schema reso noto dal governo per mettere in salvo le categorie più a rischio di persecuzione da parte dei talebani. Lo ha annunciato il ministero dell’Interno. Il premier Boris Johnson – che nella giornata di oggi riferirà al Parlamento, richiamato durante la pausa estiva per discutere della crisi afghana – ha promesso che il Paese accoglierà fino a 5 mila afghani già quest’anno. “Abbiamo un debito di gratitudine verso tutti quelli che hanno lavorato con noi in Afghanistan per renderlo un posto migliore negli ultimi 20 anni”, ha dichiarato Johnson.

Indice di gradimento di Biden ai minimi

 Dopo la crisi afghana, l’indice di gradimento del presidente Usa, Joe Biden, è sceso del 7%, al livello più basso dall’inizio del suo mandato. Secondo un sondaggio Reuters/Ipsos, condotto lunedì su scala nazionale, solo il 46% degli americani adulti approva l’operato del presidente. Il dato è in calo rispetto al 53% registrato in un sondaggio simile, risalente a venerdì scorso. La popolarità di Biden è calata con l’ingresso dei talebani a Kabul, nel fine settimana, e il ritiro frettoloso degli americani dopo 20 anni di presenza militare in Afghanistan, in un’operazione costata quasi mille miliardi di dollari ai contribuenti e migliaia di vite umane.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy