Condividi:

Gli Usa “reimporranno le sanzioni a nove imprese statali bielorusse” e, “in coordinamento con la Ue ed altri partner e alleati, stanno sviluppando una lista di sanzioni mirate contro membri chiave del regime del presidente Aleksandr Lukaschenko associati con gli attuali abusi dei diritti umani e la corruzione, la falsificazione delle presidenziali del 2020 e il dirottamento del volo Ryanair” con l’arreso di un giornalista di opposizione: lo rende noto la Casa Bianca condannando in particolare l’ultimo episodio, “un diretto affronto alle norme internazionali”.

L’amministrazione Biden considererà inoltre un nuovo ordine esecutivo per fornire agli Usa maggiori poteri di imporre sanzioni “su membri del regime di Lukashenko, la sua rete di sostegno e coloro che supportano la corruzione, gli abusi dei diritti umani e gli attacchi alla democrazia”. Gli Usa sospenderanno anche la loro applicazione discrezionale dell’accordo del 2019 Usa-Bielorussia per i servizi aerei.

Infine il Dipartimento di Stato ha alzato al massimo livello l’allerta, invitando i cittadini americani a non viaggiare in Bielorussia, mentre la Federal Aviation Administration (Faa) ha ammonito le compagnie aeree americane “ad esercitare estrema prudenza quando considerano di sorvolare lo spazio aereo”

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy