Condividi:
125254213 d3baba96 1597 4885 bb59 0c77b6579165 - Cittadino italiano linciato a morte da centinaia di persone in Honduras

Un cittadino italiano è stato linciato ieri da un gruppo di abitanti di un villaggio nel sud dell’Honduras, secondo quanto ha spiegato la polizia. Le forze dell’ordine locali hanno parlato di “una folla inferocita di circa 600 persone armate” che è entrata nella proprietà privata di Giorgio Scanu, accusato di aver a sua volta ucciso un vicino di casa di 74 anni di nome Juan de Dios Flores per vendicarsi di un furto in casa subito nei giorni scorsi.

L’attacco, in cui la folla ha dato fuoco alla casa e al veicolo della vittima, ha avuto luogo nel comune di Yusguare del dipartimento di Choluteca, situato a circa 80 chilometri a sud di Tegucigalpa, la capitale honduregna. La polizia ha detto che gli agenti hanno cercato di mediare con la folla, ma il gruppo non ha rispettato il richiamo all’ordine e ha commesso “diversi atti illegali” che hanno portato alla morte di Giorgio Scanu.

L’uomo era stato ritenuto “responsabile della recente morte di un residente”, ha spiegato la polizia. Le autorità hanno aperto un’indagine per “trovare i responsabili”. I media locali hanno trasmesso i video della folla inferocita che irrompe nella casa della vittima. L’italiano è stato massacrato con bastoni, machete e pietre, dopo essere stato accusato dell’omicidio Juan de Dios Flores.

Nel frattempo la Farnesina ha spiegato di essere “al corrente della notizia” della morte di un cittadino italiano in Honduras e di star facendo “le verifiche del caso, in contatto con l’ambasciata italiana in Guatemala, che ha la competenza”.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy