Condividi:

I membri europei del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite hanno chiesto la convocazione di una riunione per discutere gli sviluppi del caso della Corea del Nord. Lo si apprende da fonti diplomatiche del Palazzo di Vetro.

La Corea del Nord ha definito i missili lanciati ieri come il test di un nuovo proiettile “a guida tattica”, con un motore a combustibile solido. Biden ha commentato che si trattava di una violazione delle risoluzioni dell’Onu, avvertendo che se la Corea del Nord deciderà di fare nuovi lanci “risponderemo di conseguenza”. Secondo Pyongyang, queste affermazioni creano “profonda apprensione” mostrando da parte del presidente Usa una “radicata ostilità”.

“Penso che la nuova amministrazione statunitense abbia chiaramente sbagliato il primo passo”, ha detto Ri nella dichiarazione rilanciata da KCNA. “Se gli Stati Uniti continuano con le loro osservazioni sconsiderate senza pensare alle conseguenze, potrebbero trovarsi di fronte a qualcosa che non va bene”, ha detto, aggiungendo che la Corea del Nord era pronta a “continuare ad aumentare la nostra potenza militare”.  L’azione missilistica di ieri è giunta dopo un precedente test di missili non balistici a corto raggio nel fine settimana e dopo esercitazioni congiunte da parte delle forze armate statunitensi e sudcoreane e una visita nella regione del Segretario di Stato americano Antony Blinken e del Segretario alla Difesa Lloyd Austin, durante la quale il capo della diplomazia Usa ha ripetutamente sottolineato l’importanza di denuclearizzare la Corea del Nord.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy