Condividi:

Il bollettino nazionale di oggi, diffuso dal ministero della Salute, certifica 19.611 nuovi casi e 297 morti. Il totale è di 3.532.057 positivi registrati dall’inizio della pandemia. Ieri i casi erano stati 23.839. Le vittime, sempre ieri, erano state 380, per un totale di 107.933. In calo anche il numero dei tamponi effettuati (272.630 oggi, 357.154 ieri) con il tasso di positività che sale al 7,2%, rispetto al 6,7% di ieri.

Sono 3.679 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 44 più di ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri in rianimazione, secondo i dati del ministero della Salute, sono 217 (ieri erano stati 264). Nei reparti ordinari sono ricoverate 28.701 persone, in aumento di 80 unità rispetto a ieri.

VALLE D’AOSTA

Sono 77 i nuovi casi di Covid registrati nelle ultime 24 ore in Valle d’Aosta: il totale da inizio pandemia sale così a 9.075. Il bollettino della Regione dice: 686 i tamponi processati nello stesso arco temporale. Nessun decesso Covid in più rispetto a ieri per un totale che rimane di 420 vittime. Salgono a 7.835 i guariti, 48 in più rispetto a 24 ore prima: +29 i nuovi attuali positivi per un complessivo di 820 di cui 37 ricoverati, 8 in terapia intensiva e 775 in isolamento domiciliare.

 

PIEMONTE

Sono 1.543 in Piemonte i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19. Si tratta del 9,7% dei 15.870 tamponi eseguiti, di cui 7.180 antigenici. Il totale dall’inizio dell’epidemia diventa quindi 307.645. E’ quanto riporta la Regione. Dei 1.543 nuovi casi, gli asintomatici sono 595 (38,6%). Il decessi comunicati dall’Unità di crisi sono 10, cinque dei quali avvenuti oggi, per un totale di 10.190. I ricoveri in terapia intensiva salgono di nove unità (per un totale di 369) così come quelli in altri reparti (per un totale di 3.776).

LOMBARDIA

A fronte di 32.224 tamponi processati, sono oggi 3.520 i nuovi positivi a Sars-Cov-2 in Lombardia. I decessi nelle ultime 24 ore sono stati 75, per un totale di 30.462 morti nella regione da inizio pandemia.  Diminuiscono i pazienti nei reparti Covid ordinari, dove oggi sono ricoverate 7.069 persone, 55 meno di ieri. Cresce il numero di quelli in terapia intensiva, 868, 16 più di ieri. I guariti-dimessi, infine, sono oggi 7.381.

PROVINCIA DI BOLZANO

In Alto Adige sono 79 i nuovi casi di Covid-19 emersi nella giornata di oggi su 6.069 tamponi processati. Tre i decessi nelle ultime 24 ore riconducibili al coronavirus per un dato complessivo di 1.113 dall’11 marzo 2020, data della prima vittima riconducibile al Covid-19 in provincia di Bolzano. Le nuove positività sono 56 su 949 tamponi molecolari esaminati e 23 su 5.120 test antigenici effettuati. Su 204.322 persone sottoposte a tampone molecolare, 45.452 sono risultate positive. I positivi al test antigenico sono 23.235. Per il numero dei ricoverati negli ospedali i dati sono pressoché stabili, 94 i pazienti Covid nei normali reparti, 31 quelli in terapia intensiva, 95 quelli in strutture private convenzionate e 107 in isolamento in centri appositamente allestiti.

made with flourish - Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi, 28 marzo: 19.611 nuovi casi e 297 morti

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.908 tamponi molecolari sono stati rilevati 350 nuovi contagi con una percentuale di positività del 7,13%. Sono inoltre 1.859 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 96 casi (5,16%). I decessi registrati sono 14, a cui si aggiungono altri 9 pregressi; i ricoveri nelle terapie intensive sono 84 mentre quelli in altri reparti 662. Lo ha comunicato il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.264, con la seguente suddivisione territoriale: 698 a Trieste, 1.703 a Udine, 631 a Pordenone e 232 a Gorizia.

VENETO

Diminuisce, seppur lentamente, la curva dei nuovi contagi in Veneto: sono stati 1.404 nelle ultime 24 ore, secondo quanto emerge dal bollettino regionale. Ieri erano stati 1.759. In totale, nella regione si contano 378.663 positivi dall’inizio della pandemia. I morti oggi sono 11 (ieri erano stati 17) con un totale di 10.528.  Gli attuali positivi sono 39.641 (+418).

made with flourish - Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi, 28 marzo: 19.611 nuovi casi e 297 morti

EMILIA-ROMAGNA

Sono 2.137 i nuovi casi in Emilia-Romagna, rilevati su 19.056 tamponi, con età media 43 anni. Si contano altri 31 morti (dai 55 ai 93 anni), i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono stabili a 401 (+1), 3.442 quelli negli altri reparti Covid (-24). La situazione nelle province vede Bologna con 474 nuovi contagi, seguita da Reggio Emilia (271), poi Modena (266) e Ferrara (230). I guariti sono 1.408 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 246.682. I casi attivi sono 72.754 (+698), il 94,7% in isolamento a casa.

TOSCANA

In Toscana sono 1.368 i nuovi casi di positività al Covid (1.311 confermati con tampone molecolare e 57 da test rapido antigenico), che portano il numero totale a 191.635 dall’inizio dell’emergenza sanitaria. I nuovi casi sono lo 0,7% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,7% e raggiungono quota 158.808 (82,9% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 15.228 tamponi molecolari e 7.215 tamponi antigenici rapidi, di questi il 6,1% è risultato positivo. Sono invece 9.698 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 14,1% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 27.561, +0,9% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.769 (9 in più rispetto a ieri), di cui 264 in terapia intensiva (stabili). Oggi si registrano 27 nuovi decessi: 16 uomini e 11 donne con un’età media di 77,4 anni. Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione civile nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione. L’età media dei 1.368 nuovi positivi odierni è di 44 anni (il 19% ha meno di 20 anni, il 23% tra 20 e 39 anni, il 31% tra 40 e 59 anni, il 19% tra 60 e 79 anni, l’8% ha 80 anni o più). Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 1.769 (9 in più rispetto a ieri, più 0,5%), 264 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri). Le persone complessivamente guarite sono 158.808 (1.083 in più rispetto a ieri, più 0,7%).

made with flourish - Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi, 28 marzo: 19.611 nuovi casi e 297 morti

LAZIO

“Oggi su quasi 15 mila tamponi nel Lazio (-159) e oltre 15 mila antigenici per un totale di oltre 30 mila test, si registrano 1.836 casi positivi (+11), 14 i decessi (-1) e +677 i guariti”. Così l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato. “Diminuiscono i decessi, mentre aumentano i casi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 12%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 6% – aggiunge -. I casi a Roma città sono a quota 900.

MARCHE

Nelle ultime 24 ore, nelle Marche sono stati individuati 505 nuovi casi di Covid-19, il 19,9% rispetto ai 2.543 tamponi, molecolari e antigenici processati all’interno del percorso per le nuovi diagnosi; nell’arco della stessa giornata sono stati processati 2.118 tamponi nel percorso guariti. Il rapporto positivi-test effettuati è sceso rispetto al dato diffuso ieri, quando era stato del 22,7%, con 723 nuovi casi su 3.192 tamponi. Il totale dei positivi individuati dall’inizio della crisi pandemica è salito, così, a 86.998. Lo si apprende dal primo aggiornamento del servizio sanitario regionale. Tra i 4.661 tamponi complessivamente processati ieri, 848 erano antigenici e hanno rilevato 103 casi positivi (12,1%) da sottoporre al tampone molecolare.

made with flourish - Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi, 28 marzo: 19.611 nuovi casi e 297 morti

ABRUZZO

Sono 269 i nuovi positivi in Abruzzo, con età compresa tra 4 mesi e 92 anni. Ci sono altri 9 decessi. I contagi sono 89 in provincia dell’Aquila, 53 in quella di Chieti, 47 nel Pescarese e 75 nel Teramano. Sono stati eseguiti, nelle ultime ore, 4.052 tamponi molecolari e 1.155 test antigenici. Sono 10.666 gli attualmente positivi (+253): 613 sono ricoverati in area medica (-10), 77 in terapia intensiva (-6), in 9.976 sono in isolamento domiciliare (+269) con controllo da parte delle Asl. Sono complessivamente 51.801 i guariti (+7).

CAMPANIA

In Campania i positivi al Coronavirus di oggi, secondo l’unità di crisi, sono 2.095, di cui 1.483 asintomatici e 612 sintomatici. Positivi, sintomatici e asintomatici si riferiscono ai 18.345 tamponi molecolari del giorno. Gli antigenici invece sono stati 3.799. La Campania conta anche 18 deceduti su un totale di 5.207 morti. I guariti del giorno sono 1.516 su un totale di 230.662. Per quanto riguarda i posti letto, sono 656 quelli di terapia intensiva occupati e 165 i disponibili. Sono invece 165 i posti letto di degenza disponibili. 

BASILICATA

In Basilicata sono 159 i nuovi casi di positivi al Sars Cov-2 su un totale di 1.200 tamponi molecolari, tre i decessi. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino riferito alle ultime 24 ore. Le persone decedute sono cittadini di Melfi, Sant’Arcangelo e Potenza. I positivi sono 134 lucani (di cui 17 a Matera e 17 a Potenza), 13 stranieri di diverse nazionalità domiciliati a Corleto Perticara e 12 residenti in Puglia. I lucani guariti o negativizzati sono 57 di cui 14 a Policoro. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 4.572 (+74), di cui 4.401 in isolamento domiciliare, mentre sono 13.664 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 422 quelle decedute. Lieve calo delle persone ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane: sono 171 (dato invariato). Un piccolo calo anche del numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, da 14 a 13. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 277.699 tamponi molecolari, di cui 256.068 sono risultati negativi. Sono state testate 166.753 persone.

PUGLIA

Registrati 1.788 casi positivi oggi in Puglia su 9.473 test effettuati. Sono in calo sia i contagi che i tamponi. Dei nuovi casi, 561 sono in provincia di Bari, 155 in provincia di Brindisi, 125 nella provincia Bat, 286 in provincia di Foggia, 296 in provincia di Lecce, 355 in provincia di Taranto, 7 casi di residenti fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota. Ieri su 12.742 test per l’infezione da coronavirus, erano stati rilevati 2.008 casi positivi. Secondo quanto si osserva nel bollettino epidemiologico quotidiano sono stati registrati 14 decessi: 5 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 2 in provincia di Foggia, 5 in provincia di Taranto. Ieri i morti erano stati 32. In tutto in Puglia hanno perso la vita 4.693 persone. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.839.926 test. Sono 137.164 i pazienti guariti mentre ieri erano 136.633 (+531). Sono 46.880 i casi attualmente positivi mentre ieri erano stati 45.637 (+1.243). I pazienti ricoverati sono 2.038 mentre ieri erano stati 2.005 (+33). Il totale dei casi positivi in Puglia dall’inizio dell’emergenza è di 188.737.

CALABRIA

Sono 366 i nuovi positivi in Calabria, come evidenzia il Dipartimento regionale Tutela della salute. Aumenta anche il numero dei ricoveri, con più 16 persone nei reparti Covid, mentre scende di uno il numero dei degenti in terapia intensiva. Nel bilancio delle ultime ventiquattro ore si registrano anche cinque morti. In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 620.481 soggetti per un totale di 659.830 tamponi eseguiti, tenendo conto che allo stesso soggetto possono essere effettuati più test. Le persone risultate positive al coronavirus sono 46.110, appunto +366 rispetto a ieri, quelle negative 574.371. I nuovi casi registrati oggi indicano un forte aumento in provincia di Cosenza con 192 nuovi positivi, quindi Catanzaro 38, Crotone 57, Vibo Valentia 18 e Reggio Calabria 61.

SICILIA

Sono 953 i nuovi positivi al Covid-19 in Sicilia su 25.247 tamponi processati, con un’incidenza di positivi al 3,7%, in aumento rispetto a ieri. La regione resta nona per numero di contagi giornalieri. Le vittime sono state 25 nelle ultime 24 ore. Dall’inizio della pandemia 4.583. Il numero degli attuali positivi è di 17.000 con 588 casi in più rispetto a ieri, mentre i guariti sono 340. Negli ospedali i ricoverati sono 973, trentatré in più rispetto a ieri. Quelli nelle terapie intensive sono 129, due in più. Questa la distribuzione dei nuovi positivi nelle province: Palermo 395, Catania 119, Messina 121, Siracusa 51, Trapani 25, Ragusa 86, Caltanissetta 45, Agrigento 100, Enna 11.

made with flourish - Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi, 28 marzo: 19.611 nuovi casi e 297 morti

SARDEGNA

I casi di positività complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza sono 44.690. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 284 nuovi. In totale sono stati eseguiti 973.870 tamponi, per un incremento complessivo di 21.461 test rispetto al dato precedente. Il rapporto casi positivi-tamponi eseguiti segna per l’Isola un tasso di positività dell’1,3%. Si registrano tre nuovi decessi (1.226 in tutto). Sono invece 189 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+12), mentre sono 30 (-2) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.686. I guariti sono complessivamente 29.373 (+48), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 186. Sul territorio, dei 44.690 casi positivi complessivamente accertati, 11.200 (+111) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 7.001 (+11) nel Sud Sardegna, 3.692 (+35) a Oristano, 8.768 (+28) a Nuoro, 14.029 (+99) a Sassari.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy