Condividi:

Il leader dei democratici al Senato, Chuck Schumer, ha chiesto ufficialmente al governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo, di dimettersi. La richiesta di Schumer, uno dei democratici più potenti a New York, e sottoscritta dalla senatrice Kirsten Gillibrand, arriva in segno di solidarietà delle “donne coraggiose” che si sono fatte avanti per accusare Cuomo di molestie sessuali. “In base alle molteplici e credibili accuse – scrivono i due senatori nella nota congiunta – è chiaro che il governatore Cuomo ha perso la fiducia dei suoi collaboratori di governo e dei newyorkesi”.

E intanto c’è una settima donna che accusa di molestie sessuali il governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo. E’ una giornalista di NY Mag, il magazine del New York Times. Jessica Bakeman ha raccontato di essere stata più volte molestata da Cuomo agli inizi della sua carriera di giornalista, quando aveva cominciato come reporter di politica. Bakeman ha raccontato in prima persona sul magazine un serie di episodi: durante un evento nel 2014 il governatore l’aveva invitata a non andarsene, poi l’aveva stretta a sè, mettendole una mano dietro e una sul fianco, poi aveva chiesto a un fotografo di immortalarli.

“Io non volevo avere le sue mani sul mio corpo”, ha scritto la giornalista, che all’epoca dei fatti aveva 25 anni. Bakeman ha descritto altri episodi in cui Cuomo le avrebbe messo le mani addosso in modo inappropriato, mentre parlava con lei. La reporter ha anche confessato di come fosse difficile far presente il disagio perchè si trattava di un uomo “molto potente”.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy