Condividi:
182702736 97072956 6dc1 4d35 87a9 58d40669c089 - Germania, Merkel condanna la deriva antisemita dei cortei filo-palestinesi: "Punire i responsabili"

BERLINO – La tregua in Israele sembra aver stemperato anche gli eccessi delle manifestazioni filopalestinesi in Germania. A Berlino i cortei del fine settimana sono stati pacifici e senza i roghi di bandiere israeliane e i cori “ebrei di merda” che avevano inquinato le proteste tedesche negli stessi giorni degli scontri più feroci a Gaza. Ma dopo gli arresti e le parole d’ordine antisemite dei giorni scorsi, è stata Angela Merkel nel suo tradizionale video podcast del fine settimana a ribadire con parole durissime la sua condanna per l’antisemitismo emerso nelle proteste: “Chi diffonde l’odio contro gli ebrei nelle strade, chi offende i popoli, si pone al di fuori della Costituzione.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy