Condividi:
002737085 22bf1eb9 c62a 4267 a627 0be0da013cde - Gravina "lancia" Figc Youth Lab

MILANO – “Siate interpreti del cambiamento, siate una rivoluzione gentile all’interno della nostra Federazione e noi cercheremo di mettervi nella condizione di incarnare l’innovazione che sognate”. Con queste parole il Presidente Figc, Gabriele Gravina, aveva aperto i lavori di Figc Youth Lab a Coverciano con un video messaggio. Figc Youth Lab è la piattaforma di innovazione e leadership del Settore Giovanile e Scolastico (SGS) della Figc, un laboratorio che guarda al futuro del calcio giovanile ed una palestra di idee da sperimentare e testare. Il calcio rappresenta la spina dorsale dello sport in Italia, è lo sport più praticato (con 1,3 milioni di tesserati) ed il Settore Giovanile e Scolastico rappresenta circa 800.000 tesserati ufficiali e questo significa che un/a bambino/a su 4 gioca a calcio nei ranghi della Figc. Il SGS fa leva sul volontariato e su 1.800 persone che riservano il proprio tempo alle nuove generazioni ed alla pratica del calcio. Tra queste, sono state selezionate con cura alcuni rappresentanti regionali, rigorosamente under 30, collaboratori di SGS per far parte dell’avanguardia di FIGC Youth Lab. Ad oggi, FIGC Youth Lab è stato un percorso educativo, una webinar series, dedicata a questo target under 30. Lo aveva detto anche Marco Brunelli, Segretario Generale Figc, in un incontro on line: “Credo sia necessario ma soprattutto giusto avere grande fiducia nei giovani perché se ne ricavano grandi vantaggi. Credo che i giovani vadano messi alla prova, vadano responsabilizzati, e credo che i giovani debbano avere il coraggio delle proprie idee e delle loro convinzioni. FIGC Youth Lab è un’iniziativa bellissima, e lo ho detto in tempi non sospetti. Io punterei molto e arricchirei la formula con tutto quello che può servire a diffondere le buone pratiche e a disseminare conoscenza. Ci sono tanti casi di best practices o casi di successo nel mondo dell’attività giovanile. Tante volte il nostro mondo esprime talenti migliori di ciò che ci raccontiamo comunemente e spesso non se ne ha sufficiente conoscenza. In realtà si cresce per contaminazione. Se si riesce a tradurre ed a scaricare a terra la parte teorica, a trasformare in azioni concrete quanto discusso, allora emergono le buone idee e la leadership”. Nelle scorse settimane, a Coverciano la nuova generazione di giovanissimi dirigenti del Settore Giovanile e Scolastico è stata responsabilizzata proprio dalle parole e dalla testimonianza del Segretario Nazionale, Vito Di Gioia: “I giovani sono la nostra risorsa strategica, la nostra fonte di ispirazione e la nostra energia. Abbiamo vissuto assieme con FIGC Youth Lab lo spirito di Coverciano in questa fase di ‘Rinascimento Azzurro”. Li abbiamo messi alla prova ed hanno dimostrato una stoffa da campioni, i progetti presentati vanno esattamente nella direzione disegnata dal Presidente Gravina: una focalizzazione sul futuro, un’innovazione – anche digitale – della Federazione stessa ed una responsabilizzazione di tutti secondo una logica di leadership corale”. Ma il percorso non finisce qui, anzi ora inizia il vero e proprio compito di FIGC Youth Lab. Il SGS ha istituito e sta sistematizzando una serie di gruppi di lavoro – che vanno da un progetto sull’e-learning (coordinato da Josefa Idem, coordinatrice SGS Academy) ai processi di document management, dalle proposte dell’area tecnica sulla ripresa del gioco post-COVID alla legacy della Finale di Champions’ League di Calcio Femminile a Torino, dalla comunicazione strategica verso stakeholders territoriali alla ricerca di fondi di finanziamento alla luce di bandi regionali ed europei. Alla luce di questo, i pensieri finali di Vito di Gioia riassumono lo spirito di FIGC Youth Lab: “Un ringraziamento particolare al Presidente del SGS, Vito Tisci, a tutti coloro che hanno fatto squadra con FIGC Youth Lab ed che vorranno in futuro unirsi nel nostro cammino di innovazione”.

Fonte: Corrieredellosport.it

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy