Condividi:
220953177 3c9b03c6 2b56 456f 93f5 95cdff561e94 - Il fango, le dighe, la paura: la Germania è sgomenta. “Temiamo molte vittime”

SCHULD (Germania) –  Il bersaglio per le freccette è rimasto appeso alla parete superstite, quasi a indicare una serenità sconvolta, poco al di sotto delle due antenne paraboliche appollaiate al secondo piano. Il resto della casa, la prima sull’ansa del fiume Ahr, è stato spazzato via per intero, muri e abitanti compresi. Venti metri più su, dove la protezione civile ha sbarrato la strada, sotto l’asfalto in bilico senza più sostegno per lo smottamento della collina, c’è un pianoforte coperto di fango.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy