Condividi:
130200441 dc633d98 7acf 4377 9e93 ba2760351ae6 - Il Papa bacia il tatuaggio di una sopravvissuta ai lager nazisti che subì gli esperimenti medici del dottor Mengele

Al termine dell’Udienza Generale, Papa Francesco, salutando i fedeli, si è fermato a scambiare qualche parola con Lidia Maksymowicz, una sopravvissuta ai campi di concentramento nazisti. Il Pontefice, quando la donna gli ha mostrato il numero tatuato sul suo braccio, si è chinato e lo ha baciato.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy