Condividi:
214452477 7910a82b 4837 41f9 8d5c f6a33ae429c3 - Il piccolo Eitan salvato dal padre: “Lo ha abbracciato per fargli da scudo”

TORINO – La dolcezza infinita di un bambino che dorme. Il suo mistero e la sua lontananza. Le ciglia, il respiro, le guance di pesca. Eitan dorme. Eitan, il bambino più solo al mondo eppure il meno solo. Eitan l’orfano, Eitan il figlio di tutti. La ninnananna delle macchine della rianimazione è come il soffio del Grande Gigante Gentile che nella favola ama portare i sogni alle persone.

Fonte: Repubblica

Condividi:

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy